R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Conf borgo di birra 2018.jpg

 

Torna un “Borgo di Birra” a Civitella del Tronto, Rassegna internazionale di Birre Artigianali e Street Food, che si attesta ormai ad una media complessiva di circa 30mila visitatori. La quinta edizione si svolgerà dal 16 al 22 luglio tra le suggestive vie e piazze del centro storico fino sotto le mura della Fortezza. Gli appassionati di birra, gli operatori del settore, i buongustai o i semplici curiosi per un’intera settimana avranno l’opportunità di vivere un’esperienza sensoriale unica attraverso un percorso con molteplici varietà e gusti di birra. Saranno presenti 130 birre artigianali italiane ed estere. Ci saranno, inoltre, diversi punti gastronomici e buona musica dal vivo, con proposte di birra e cibo anche per celiaci: 

La manifestazione – spiega il vicesindaco, Riccardo De Dominicis promossa dall’associazione “La Piazzetta” con il patrocinio dell’amministrazione comunale, è cresciuta negli anni e per questa edizione concorre per il premio “Italive 2018”, essendo stata censita dal portale di eventi e manifestazioni nazionali di maggior rilevanza”. 

Un Borgo di Birra nasce nel 2014 dall'idea di alcuni amici di riportare visitatori nel centro storico di Civitella – evidenziano Carlo Di Antonio e Alessio Tondi dell’organizzazione -. La prima edizione si svolgeva all'interno di un percorso più circoscritto e anche il numero delle birre è cresciuto: si è passati dalle 28 della prima edizione alle circa 130 birre dell’attuale. Le birre provengono da tutto il mondo, sia dai Paesi simbolo della tradizione brassicola come Germania, Belgio ed Inghilterra sia da quelli che vengono considerati come gli autori della rinascita della Craft Beer come Stati Uniti e Svezia, con selezioni anche dall’Estonia e dalla Norvegia. Il food è un altro punto di forza della manifestazione per varietà e qualità. Si parte dai primi per poi arrivare agli arrosticini, ai fritti vari, alla pizza, alla carne cotta alla maniera americana e ai dolci”. 

Domenica 22 luglio, in occasione della giornata conclusiva della manifestazione, si terrà in Largo Rosati, alle ore 14, una cotta pubblica di birra, con i vari passaggi della brassatura, realizzata in collaborazione con Roberto Americano Perticarini, membro del gruppo di homebrewers MCB, vincitore di numerosi concorsi come l'Urbeer 2017 di Urbisaglia e il Fermentum Umbrae di Perugia. Tra le novità dell’edizione, all’interno di una selezione di birre dal mondo, la nuova birra autoctona “Mumù Gnugnù”, nata dalla collaborazione tra l'associazione “La Piazzetta” e il birrificio artigianale locale “La Fortezza” che ha dato vita a una session ipa molto fruttata e poco alcolica, adatta a tutti i palati.

Un Borgo di birra, inoltre, incontra la cultura e la storia di Civitella – conclude Guido Scesi, direttore del Museo Nact – con visite al nostro Museo, che raccoglie la storia degli scambi commerciali e delle nobili famiglie civitellesi, che resterà aperto tutti i giorni fino alle 24 e, dal 20 al 22 luglio, apertura della Fortezza fino alla mezzanotte con visite guidate Sotto le Stelle”. 

Stand aperti dalle 19 all’una di notte: oltre 10 postazioni dove gustare le birre della Rassegna e 11 food truck presenti con street food di qualità. Inoltre, ogni sera concerti, musica live e dj set in Fortezza. 

Info: www.unborgodibirra.it

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni