R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

 

PAOLO PRIMAVERA.png

Sarà Paolo Primavera il candidato della Lega a Governatore della Regione Abruzzo alle prossime elezioni. La notizia non ancora confermata aleggia da giorni nell'ambiente politico e a quanto ci raccontano, l'idea non dispiace al mondo imprenditoriale regionale. Primavera secondo le prime indiscrezioni dovrebbe correre da solo anche se i big della Lega regionale ed anche nazionali vorrebbero che fosse appoggiato anche da tutto il centrodestra a cominciare dal Forza Italia. Ipotesi questa assai difficile date le recenti dichiarazioni del senatore Pagano che sull'argomento vorrebbe un candidato proprio ma i nomi che sono venuti fuori fino adesso non piacciono alla Lega, così come non piacciono i sondaggi che vedrebbe i forzisti fermi all'8% contro il 30% dei leghisti. Dunque il vento sembra essere tutto in poppa per Salvini e non di certo per i berlusconiani che stanno tentando di ricollocarsi sui territori con esiti non certo facili visto che il partito è in caduta libera quasi ovunque in Abruzzo.

Ma chi è Primavera?

E' un imprenditore. E' stato  Presidente di Confindustria della provincia di Chieti, ha 51 anni, è nato a Guardiagrele, opera nei settori delle costruzioni, dell'ambiente e dei servizi sanitari. E' legale rappresentante delle Società Cogepri e Vallecena; è presidente delle società Wellness srl e Ddp spa; è inoltre componente della società Iniziative industriali. E' stato componente del consiglio della Camera di commercio di Chieti. Precedentemente è stato anche presidente dell'Ance di Chieti e presidente del comitato regionale di Giovani Imprenditori di Confindustria Abruzzo. Nel biennio 2005-2006, inoltre, Primavera ha ricoperto la carica di presidente della Saga-Aeroporto d'Abruzzo e, dal 2000 al 2004, di presidente dell'ente Scuola edile della provincia di Chieti.

In provincia di Teramo il suo punto di riferimento per le prossime elezioni regionali dovrebbe essere Mauro Di Dalmazio.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni