×

Avviso

Non ci sono cétégorie

aslllllllllllllllllllllNel giorno della Festa della Mamma, l’11 maggio prossimo, la Asl di Teramo aderisce all’Open Day dedicato alle malattie reumatiche autoimmuni che colpiscono in particolare le donne, e che è stato promosso da Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, con il patrocinio di Istituto Superiore di Sanità (ISS), Società Italiana di Reumatologia (SIR), Associazione Nazionale Malati Reumatici Onlus (ANMAR) e Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare (APMAR).
All’Ospedale di Teramo, entrato da poco nel nuovo network Bollini Rosa di Onda, presso il Servizio di Allergologia e Immunologia Clinica, diretto dalla Prof. Lia Ginaldi, sarà offerta gratuitamente alle donne la possibilità di sottoporsi a “Videocapillaroscopia” e verrà contemporaneamente distribuito materiale divulgativo specifico.
Per accedere al servizio gratuito, che verrà offerto dalle 9:00 alle 13:00 presso il Day Hospital di Allergologia e Immunologia Clinica al 5° piano del 1° Lotto, bisognerà prenotare al numero 0861.429426 dal 30 aprile al 10 maggio, dal lunedì al venerdì dalle ore 13:00 alle ore 15:00.
La capillaroscopia è un esame veloce e indolore che viene utilizzato per scoprire anomalie morfologiche e funzionali dei microcapillari presenti nel corpo umano.
Le malattie che causano danni al microcircolo sono varie, tra le quali la sindrome di Raynaud e le malattie endocrinologiche e reumatiche (in particolare il lupus eritematoso sistemico e la sclerodermia). Si tratta di un esame molto importante per l’inquadramento diagnostico di tali patologie.
Le malattie reumatiche, che nella maggior parte dei casi sono di origine autoimmune, causano disturbi a carico dell'apparato locomotore ed in generale dei tessuti connettivi dell'organismo. Rappresentano un gruppo estremamente eterogeno di malattie e si presentano con espressione e gravità differenti, colpendo oltre 3,5 milioni di donne italiane. Inoltre, spesso esordiscono in età giovane impattando sulla qualità della vita, sulla salute riproduttiva e sulla pianificazione familiare.
Obiettivo della giornata sarà promuovere la consapevolezza e la corretta informazione così come la prevenzione, la diagnosi e l’accesso ai percorsi specialistici diagnostico-terapeutici dedicati alle malattie reumatiche autoimmuni.
“Le malattie reumatiche autoimmuni sono patologie che colpiscono per il 70% le donne e che spesso si manifestano in età riproduttiva, condizionando la qualità di vita delle donne”, spiega Lia Ginaldi, Direttore di Allergologia e Immunologia Clinica dell’Ospedale di Teramo. “Attualmente la ricerca si muove cercando proprio nelle differenze di genere le ragioni di questa disparità di prevalenza, con il fine di personalizzare le cure alla persona, uomo o donna che sia. I trattamenti oggi disponibili sono efficaci e permettono fortunatamente una buona qualità di vita; la diagnosi precoce è ovviamente sempre utile per migliorare l’evoluzione della malattia.”
Per maggiori informazioni visitare il sito www.bollinirosa.it

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni