×

Avviso

Non ci sono cétégorie

jazz

Sonorità jazz nella suggestiva cornice del borgo di Ripattoni. La società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli”, riprende il filo di una tradizione interrotta da 13 anni riproponendo “Itinerari Sonori. Jazz a Bellante”, Rassegna che prevede cinque appuntamenti straordinari con interpreti di fama internazionale, dal 5 al 29 giugno prossimi al Teatro “Aurelio Saliceti”, con inizio alle ore 21.15.

A presentare l’evento, patrocinato da Comune di Bellante, Consorzio Bim, Provincia di Teramo, Comune di Teramo, Regione Abruzzo, Fondazione Tercas e Camera di Commercio, sono intervenuti questa mattina al Bim il sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre, il presidente della società “Primo Riccitelli”, Maurizio Cocciolito, e il curatore della Rassegna, Paolo Di Sabatino.

“La società Riccitelli – spiega il presidente Cocciolito -, sempre attenta nello studio e nell’osservazione della realtà contemporanea, intende riservare al jazz una fascia privilegiata di attenzione con una rassegna che, esattamente come il fenomeno musicale che rappresenta, si impone per la qualità artistica delle proposte e per l’attività di promozione concertistica sul territorio. Destinatari privilegiati, intenditori e appassionati, ma anche, più semplicemente, curiosi, una fascia di pubblico sempre più ampia e allargata di persone interessate a un genere che appassiona, coinvolge, trascina emotivamente e culturalmente”.

“Il successo e il grande seguito riscontrato ogni volta nel corso di manifestazioni dedicate al jazz – dichiara il direttore artistico, Paolo Di Sabatino - il costante aumento di gradimento del pubblico, l’attenzione mediatica indirizzata, inducono a ritenere che si tratta di un filone assolutamente da incentivare, dal momento che interpreta una parte cospicua dei gusti e degli interessi di una fascia sempre più allargata di persone, mostrando una significativa aderenza con i tempi e, soprattutto, con le tendenze più attuali della cultura musicale”.

“Rinnoviamo il prestigioso partenariato con la Riccitelli – afferma il sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre –, che in passato ha visto protagonista il territorio di Bellante e il borgo di Ripattoni in ambito regionale, grazie ad un evento di grande richiamo e con la partecipazione di artisti di calibro internazionale. Questa è un’iniziativa culturale e artistica di assoluta qualità che restituiamo a tutta la provincia teramana”.

Il 5 giugno sul palco il pianoforte di Tony Pancella e il clarinetto di Bepi D'Amato, due grandi nomi del jazz made in Italy, tra i più conosciuti al di fuori dei confini nazionali. Il 12 giugno il pianista Alessandro Lanzoni, giovane talento toscano tra gli artisti di maggiore personalità del jazz italiano. Il 19 giugno sarà la volta di D.O.V.E. (Drum, Organ, Vibes Ensemble) con Giovanni Perin (vibrafono); Giulio Campagnolo (organo Hammond) e Andrea Davì (batteria). Il 22 giugno “Accordi Disaccordi” con Alessandro Di Virgilio, , più volte ospite dell’Umbria Jazz, e Dario Berlucchi (chitarre) ed Elia Lasorsa (contrabbasso), progetto italiano molto attivo nel panorama swing nazionale ed internazionale. Il 29 giugno il quintetto “To bird with love”: sul palco Jorge Ro (tromba), Italo D’Amato (sax baritono), Raffaele Pallozzi (pianoforte), Paolo Trivellone (contrabbasso) e Roberto Desiderio (batteria).

 

itinerarisonori

 

Info. e prenotazioni: biglietto € 10,00 – abbonamento (n.5 concerti) € 35,00 / vendita online su www.primoriccitelli.it e sede della Riccitelli tutte le mattine (sabato e festivi esclusi) orario 9/13 e lunedì anche il pomeriggio 15/19 . Per informazioni, oltre al sito, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni