R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

ivan graziani con chitarra bn orizzontaleSarà il massiccio simbolo dell'Abruzzo a fare da sfondo all'evento musicale: "Ivan e il Gran Sasso. Due voci, un'unica anima", in programma domenica 15 luglio ai Prati di Tivo per ricordare il grande cantautore teramano, legatissimo alla sua montagna. Saranno protagonisti dei concerti musicisti di caratura nazionale e internazionale: Le Vibrazioni, formazione protagonista all'ultimo Festival di Sanremo col brano "Così sbagliato"; il figlio d'arte Filippo Graziani, vincitore nel 2014 della Targa Tenco (sezione Opera Prima cantautore); Bocephus King, talento del rock canadese che proporrà anche una reinterpretazione del celebre brano di Ivan Graziani "Pigro"; Pigro in Tour, la tribute band ufficiale guidata dall'altro figlio di Ivan, Tommy; l'Orchestra da camera Benedetto Marcello, che realizzerà uno dei sogni di Ivan, l'esecuzione per orchestra d'archi dei suoi brani. Non mancheranno anche tre talenti emergenti, in arrivo dal Premio Pigro. Ma soprattutto al centro della serata, presentata da Paolo Notari e Duccio Pasqua, ci sarà, insieme alla musica di Ivan Graziani, il paesaggio da lui amato fin dalle gite dell'infanzia con la famiglia: il Gran Sasso, con le rocce, i ruscelli, i boschi e i prati.

Inizio concerti alle ore 16, ingresso gratuito, info: www.ivangraziani.it, www.premiopigro. La serata-tributo rientra nel cartellone del festival Abruzzo dal Vivo, organizzato dalla Regione Abruzzo (con la direzione di Acs Abruzzo Circuito Spettacolo) e finanziato da Mibact e Direzione generale spettacolo per rilanciare i 23 Comuni abruzzesi colpiti dal sisma. Nell'occasione riparte il Premio Pigro, sempre con la direzione della moglie di Ivan, Anna Bischi Graziani. Si riaprono fino al 15 novembre le iscrizioni al concorso rivolto ai nuovi talenti del panorama musicale italiano (regolamento: bit.ly/PremioPigro2018). Il concorso si articolerà in eliminatorie, semifinali e finale, con il coinvolgimento di una giuria di esperti e un comitato di garanzia. La finale sarà a Sanremo, a febbraio 2019 durante il Festival della canzone italiana, nel teatro di Casa Sanremo dedicato a Ivan Graziani. Il vincitore avrà a disposizione alcuni giorni nello studio di registrazione The Kitchen Sink del cantautore e produttore discografico statunitense Jono Manson, a Santa Fe, Nuovo Messico.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni