R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

COPPAINTERAMNIACon la giornata di oggi si chiude la 46ª edizione della Coppa Interamnia. Tante le gare in programma: in mattinata dalle 8,30 alle 13,30 le squadre sconfitte in semifinale si contenderanno il terzo e il quarto posto nel campo 3 di via Campano, nel campo 6 di via Tripoti e nel campo 9, ovvero il palazzetto dello sport di San Nicolò. La finale Under 12 avrà luogo invece nel campo 1 di piazza Martiri. Alle 10 inoltre le delegazioni straniere visiteranno l'ateneo di Teramo nell'ambito dell'evento "Università aperta al mondo".Nel pomeriggio le finali delle categorie più grandi si giocheranno nel campo 1 di piazza Martiri dalle 14,30 fino alle 19,30. È previsto inoltre l'arrivo del presidente della federazione italiana gioco handball Pasquale Loria, che assisterà alla premiazione della squadra che salirà sul gradino più alto del podio. Questi i numeri che quest'anno ha raggiunto la Coppa: hanno partecipato ben 29 paesi diversi con 62 squadre femminili, 89 squadre maschili, 38 squadre over 18 e 113 squadre under 18. Nella serata di lunedì si è svolta la manifestazione "Miss e mister Interamnia", la sfilata che ha premiato i due "più belli" tra i 50 concorrenti delle squadre che hanno partecipato alla Coppa. L'anno scorso sono stati premiati una giovane dell'Ucraina e un ragazzo della Grecia mentre lunedì, ad aggiudicarsi i voti della giuria, sono stati Ines Andeme Coulibuly del Gabon e Christian Goertz della Danimarca. La giuria internazionale era composta dai dirigenti e allenatori Zhana Marazova e Irina Milaginova della Bulgaria, Suhair Abu Ajmai della Palestina, Elena Lova dell'Ucraina, Lisa Bazzoni dell'Austria, l'arbitro Issifou Godje del Togo, Ferenc Budai dell'Ungheria, Stefanos Karalis della Grecia, Ferly Boubala del Gabon e il consigliere comunale Valdo Di Bonaventura,

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni