Cronaca

Professionista minacciato: “Dammi 3500 euro o le foto osè di tua moglie finiranno sul web”

Voleva soldi, molti soldi, per mantenere il silenzio ed evitare di pubblicare sul web presunte foto compromettenti della moglie di un libero professionista di Bellante. Pretendeva non meno di 3500 euro. Ma i carabinieri lo hanno fermato ed arrestato proprio mentre ritirava i soldi. (il nome del protagonista è stato rimosso il 29 agosto 2017 in ossequio al diritto all’oblìo)  con l’accusa di estorsione. Appena la scorsa settimana era stata denunciato a piede libero per il furto di una borsa contenente denaro e documenti dall’auto in sosta di una donna, sul lungomare di Tortoreto. Aveva minacciato più volte il professionista bellantese, ventilando la pubblicazione on line di fotografie osè della moglie ma delle quali, chiaramente, non era in possesso. Il professionista, vittima della minaccia estorsiva, ha concordato l’appuntamento  e si è presentato per consegnare il denaro ma si è fatto accompagnare dai carabinieri che, all’atto della consegna dei 3500 euro,   hanno ammanettato l’estorsore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...