Attualità

TERAMO AMBIENTE/ SOSPESO PERCHE’ HA FORZATO UNA DELLE SBARRE DEL GUADO DI CARAPOLLO

L’operaio della Teramo Ambiente verso il quale il 10 gennaio scorso è stato avviato da parte della Teramo Ambiente un procedimento di sospensione dal posto di lavoro, è accusato  (con prove certe) di aver rotto il lucchetto che chiudeva la sbarra manuale del guado di Carapollo per passarvi, senza permesso, nonostante l’ordine di divieto dell’azienda. Ieri è stato visionato il filmato della telecamera davanti ai sindacati ed è stato accertato che l’operaio è sceso dal mezzo ed ha rotto il lucchetto senza chiamare il coordinatore che lo avrebbe fatto transitare quasi sicuramente, nonostante il divieto per motivi di sicurezza essendo il guado ghiacciato. Per questo motivo è stata così avviata la procedura di sospensione nei suoi confronti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...