Attualità

TERREMOTO/ TANCREDI SI MOBILITA CONTRO LO SPOPOLAMENTO UNIVERSITARIO A TERAMO: «SUBITO RISORSE PER LA NUOVA CASA DELLO STUDENTE»

 “Il rischio spopolamento universitario a Teramo è estremamente attuale, in considerazione del disagio socio-economico derivante dagli eventi sismici. Per evitare ciò ho presentato un emendamento al decreto Terremoto, in discussione alla Camera, che prevede una riserva di 9 milioni di euro, sui fondi per l’edilizia universitaria, destinata all’azienda per il diritto allo studio di Teramo che in questo modo, senza oneri aggiuntivi per il bilancio dello stato, potrebbe tempestivamente avviare il progetto di ristrutturazione della storica sede dell’ateneo che diverrebbe la nuova casa dello studente, nel rispetto di tutti gli standard di sicurezza e antisismici. Vogliamo che a Teramo si continui a garantire il diritto allo studio e il regolare svolgimento dell’attività educativa e didattica”. E’ quanto dichiara il deputato abruzzese Paolo Tancredi, di Area popolare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...