Attualità

TERAMO AMBIENTE/ L’AD PELAGATTI: «RIDURRE SUBITO I COSTI DI GESTIONE, FAR LAVORARE IL TERRITORIO E NESSUNA AUTO AZIENDALE IN ACQUISTO O IN AFFITTO PER ME»

«Ad un mese esatto dalla mia nomina in Te.Am Teramo Ambiente S.p.A, ho avuto  modo di conoscere la realtà di questa Società, e quindi posso assolutamente affermare che la Te.Am. è un’azienda sana anche alla luce dei dati di bilancio in corso di predisposizione.

Il mandato che mi è stato assegnato dal curatore fallimentare dott. Marco Basaglia è quello di guidare  la società e condurla  fino al termine della gara indetta dal Comune di Teramo.

Il mio impegno pertanto  sarà quello di gestire con chiarezza, trasparenza e economicità la Teramo Ambiente S.p.A». Lo scrive in una nota L’Amministratore Delegato Te.Am Teramo Ambiente S.p.A Pietro Pelagatti che prosegue:

«In tal senso nel C.D.A di domani porterò alcune proposte utili al miglioramento della gestione delle risorse Te.Am.,con indicazione di obiettivi primari che ci consentiranno la riduzione di almeno del 5% dei costi di gestione (equivalenti ad oltre € 500.000,00 ) in tutti i reparti che dovranno contribuire con impegno e dedizione.

L’organo amministrativo su indicazione dei Soci, già nel 2015 si autoridusse del 10% le indennità ,ora anche le figure apicali saranno chiamate a fare la propria parte sia da un punto di vista economico che per quanto concerne alcuni benefit quali per esempio le autovetture ora in uso ad alcuni dipendenti. Tra l’altro ho avuto modo di verificare che il personale degli uffici ha già dato il proprio contributo aderendo al contratto di solidarietà nel 2015 /16.

Il discorso sul personale,  del quale ho potuto verificare serietà e competenza, mi dà  l’occasione per puntualizzare che non sono  previsti  licenziamenti  in Teramo Ambiente S.p.A.

Cosi come da indicazioni del Sindaco Maurizio Brucchi in Assemblea dei Soci  proporrò al CDA la riduzione del 20 % dei costi degli incarichi professionali e di privilegiare i professionisti locali.

Saranno ottimizzate in modo più oculato l’impiego del personale nella gestione del parco automezzi finalizzato ad una riduzione dei costi, e al richiamo di eventuali responsabilità degli autisti rispetto al codice della strada e alla cura dei mezzi.

Tengo a precisare che come sempre nell’espletamento delle mie funzioni ho sempre avuto  grande rispetto delle regole,della legalità e della correttezza.

In merito alla mia nomina come Amministratore delegato della Te.Am. per chiarezza verso i cittadini preciso che mi sarà corrisposta l’indennità di € 45.000,00 annui lordi  e  al rimborso viaggio secondo tabelle ACI  e autostrada dalla mia residenza di Pescara ed eventuali pasti oltre all’alloggio di cui io non ususfruirò.  I valori e i metodi di rimborso sono già previsti nello statuto ed approvati dell’assemblea dei Soci, e utilizzati peraltro anche dai precedenti Amministratori Delegati. Pertanto non è previsto l’acquisto o l’affitto di nessuna auto quale benefit per il sottoscritto anche se questo in passato è accaduto. Ma io ho la mia auto privata ed intendo utilizzarla per i miei spostamenti.

L’assunzione degli interinali è solo l’ultimo atto di una valutazione iniziata ad ottobre 2016, che prendeva atto di alcune problematiche afferenti al decoro urbano, alle  quali la Te.Am ha deciso di dare una soluzione potenziando lo spazzamento manuale e quindi servendosi di personale in somministrazione.

La somministrazione di personale è spesso utilizzata anche per  la rotazione dei nostri dipendenti nel periodo di ferie per  la limitazione dell’uso dello straordinario nell’ottica della riduzione dei costi.

Infine circa  il decreto ingiuntivo della DECO alla TE.AM  è mia intenzione conoscere gli amministratori della società  a cui conferiamo i rifiuti per trovare una rapida soluzione al problema che, in ogni caso, non avrà nessuna ripercussione sul servizio di raccolta e  sulla cittadinanza», conclude Pelagatti.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...