Attualità

VIDEO/ LAVORATORI COTIR PRONTI AD OCCUPARE L’EMICICLO

È cominciata questa mattina la protesta dei dipendenti del Cotir di Vasto che hanno occupato pacificamente l’Aula dove era in corso la seduta congiunta delle Commissioni consiliari. “Siamo decisi a proseguire la protesta a oltranza – spiegano i lavoratori – e siamo pronti a occupare pacificamente l’Emiciclo regionale anche nel corso della notte in vista dell’incontro in programma domani, convocato dal Presidente della III Commissione Lorenzo Berardinetti, al quale sono stati invitati anche gli Assessori regionali, Dino Pepe e Silvio Paolucci nonché il Direttore del Dipartimento Agricoltura Antonio Di Paolo”. “Siamo esasperati – spiegano i rappresentanti dei lavoratori – perché da due anni siamo stati messi in liquidazione con la promessa di procedere a una riorganizzazione dei 3 Centri di ricerca regionali (Cotir, Crivea e Crab) ma a oggi non si è concretizzato nulla e anzi non percepiamo lo stipendio addirittura dal marzo 2015. Questo ci ha portato a vivere situazioni drammatiche, di vera e propria indigenza che non ci permettono di provvedere alle necessità delle nostre famiglie”. “Chiediamo al Governo regionale – ribadiscono i dipendenti del Centro di ricerca – di prendersi le proprie responsabilità e decidere una volta per tutte le sorti della ricerca agroalimentare abruzzese. Chiediamo che il processo di riordino venga realizzato in ottemperanza alla Legge regionale n.4 del 2009 che prevede l’istituzione di un Istituto unico su base regionale”. “Infine – concludono i lavoratori del Cotir – non abbiamo ancora nessuna notizia sul finanziamento pari a 1 milione di euro che era stato stanziato dal Consiglio regionale nel luglio del 2016 con l’obiettivo di tamponare l’emergenza degli stipendi. La nostra protesta proseguirà fino a quando non avremo risposte certe da parte dei vertici regionali”.

GUARDA IL VIDEO

Categorie:Attualità

Tagged as: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...