Attualità

POLITICA/ NASCE ARTICOLO 1-MOVIMENTO DEMOCRATICO PROGRESSISTA, IL PRIMO AD ADERIRE E’ MASTROMAURO CON LA CIANCAIONE

Nasce anche in provincia di Teramo,  Articolo 1-Movimento Democratico Progressista e nasce in alternativa al classico Pd. I nuovi seguaci si sono riuniti nella sede  della Cgil a Giulianova. Si formerà un comitato provinciale già dalla prossima settimana aperto a tutti coloro che vogliono dare un contributo a quello che per ora è un movimento politico. A Giulianova il riferimento sarà il consigliere Valerio Rosci che ha lasciato il Pd. Tra le adesioni di spicco quello del Sindaco Francesco Mastromauro che ha criticato la fase congressuale del Partito Democratico preferendo questo nuovo percorso. A breve si formerà anche il nuovo gruppo consiliare al Comune di Gulianova.

All’incontro c’era anche il sindaco di Pineto, Robert Verrocchio (che dopo averne parlato con gli esponenti del Pd di Pineto sta riflettendo se entrare anche lui) e Rosaria Ciancaione ( che invece ha aderito). Presto ci sarà la presentazione anche a Roseto proprio con la Ciancaione.  Tra i presenti alla riunione l’ex assessore regionale Marco Verticelli, Antonio Macera, Gian Luca Grimi, Luciano Crescentini e Gloriano Lanciotti.

Promotore del movimento è il teramano Stefano Alessiani. «A Teramo si è aperta una riflessione privata con tanti esponenti – dice Alessiani – dopo la direzione nazionale di gennaio abbiamo deciso di dare vita a questo nuovo movimento. Verrocchio e Mastromaruo pur espirmendo grandi sofferenze nel Pd dopo averne parlato a casa loro prenderanno le loro decisioni (si sa pero’ che il Sindaco di Giulianova ha già deciso di aderire e lo ha fatto nella riunione di ieri sera).

Questa è una fase di campo aperto – continua Alessiani –  poi si definiranno gli organi dice ancora Alessiani – del resto dal 2017 siamo uomini libri il tesseramento appena chiuso si riferisce allo scorso anno, al 2016 perchè il Pd tessera con un anno di ritardo. Noi da movimento diventeremo partito dopo le varie fasi che dovranno essere ancora definite. Questa è una momento dove bisogna metterci la faccia e qualcuno ha iniziato a mettercela. Io sono collegato ad Enrico Rossi presidente della Regione Toscana».

«La scelta della scuola che ha fatto il Pd non l’ho condivisa ma anche altre cose che ha fatto Renzi – spiega Gloriano Lanciotti –  guardo comunque con interesse a quello che accade, non ho aderito ad Articolo 1 anche perchè oggi ricopro un ruolo istituzionale che è quello di presidente della camera di commercio ed il mio incarico mi impone questo atteggiamento»

Anche a Teramo ci saranno presto adesioni importanti  ma i nomi, per ora Stefano Alessiani vuole tenerli blindati, forse in attesa del “botto”.

 

Categorie:Attualità

Tagged as: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...