Attualità

VIDEO/ FIRMATO L’ACCORDO DI PROGRAMMA COMUNE-ADSU-UNI.TE IN COMUNE A TERAMO PER LA CASA DELLO STUDENTE. D’AMICO: «GRAZIE AD UN BEL GIOCO DI SQUADRA»

Firmato stamattina l’accordo di programma tra Comune e Adsu per la realizzazione della casa dello studente nell’ex rettorato di viale Crucioli.

Il Sindaco nell’introdurre l’argomento ha evidenziato che non ci sono problemi con l’Università. L’11 ci sarà il consiglio comunale per ratificare l’accordo di programma.

Il Rettore Luciano D’Amico ha definito il progetto strategico con la finalità di consentire all’Uni.Te di avere un respiro internazionale e grazie al quale si potrà realizzare anche una scuola estiva: «Ringrazio le istiutuzioni e il senato accademico che con generosità non ha esitato a mettere a disposizione un bene tanto importante ceduto in comodato gratuito per 90 anni. Il progetto è di grande rilancio per l’Università ma anche per quello della città. Nel 2018 saranno aperti tre cantieri importanti con un gran bel gioco di squadra. Spero che si firmerà un accordo di programma anche per il polo con l’Izs e l’ex manicomio. E questo credo sia una bella risposta a chi è pessimista». Un recupero urbano con una progettazione importante per un complesso sicuramente all’avanguardia.

Il Sindaco ha aggiunto: «E’ vero che rischiavamo di essere l’unico capoluogo a non avere la casa dello studente ed invece no…era un qualcosa di importante che mancava».

«Raccolgo lo scatto felino e la enfatizzo – ha detto il presidente dell’Adsu Paolo Berardinelli – grazie alla strettissima sinergia istitutzionale che si è manifestata. Ringrazio l’Università e la grande disponibilità dei parlamentari che sono riusciti a rintracciare risorse importanti. Tutto il clamore mediatico non puo’ che farci piacere ma che porta l’Adsu ad avere una grande disponibilità. Ora bisogna fare».

«Una tappa importante che mette il piano sulla variante urbanistica – ha evidenziato il direttore Antonio Sorgi – definito anche il progetto con la Soprintendenza. Martedi lo consegneremo e speriamo di avere una risposta sui dettagli del vincolo. Poi si partirà con la parte esecutiva».

LA FIRMA DELL’ACCORDO

IL RETTORE D’AMICO

IL DIRETTORE SORGI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...