Attualità

CONSIGLIO PROVINCIALE/ PIERO NATALE DESIGNATO AL CONVITTO DELFICO, OK AI LAVORI PER LA BANDA LARGA CON LA TIM. VERNA NON SI PRESENTA IN ATTESA DELLA RIUNIONE DI MARTEDI CON RAPINO E ABRUZZO CIVICO SULLA VICE PRESIDENZA

Il Consiglio provinciale, questo pomeriggio, ha designato all’unanimità Piero Natale, ex dirigente scolastico, quale rappresentante della Provincia in seno al consiglio di amministrazione del Convitto Nazionale Delfico.

“Una figura autorevole, un docente di lungo corso oggi in pensione ma non inattivo in quanto impegnato in numerose attività sociali, la persona giusta per accompagnare un nuovo percorso di collaborazione con il Convitto” ha dichiarato Renzo Di Sabatino annunciando che la Provincia ha in via di definizione una convenzione con la quale si farà carico a pieno titolo della manutenzione dello storico palazzo di Piazza Dante a Teramo: “in realtà noi possediamo solo il primo piano, quello del Liceo classico, ma in questi anni abbiamo sempre fatto fronte alle esigenze che si presentavano tanto è vero che abbiamo il progetto e il finanziamento per la sistemazione del tetto.  Con la convenzione definiamo con chiarezza i ruoli e questo anche nell’intento di contribuire fattivamente ad un rilancio del Convitto, una istituzione storica di questa città”

Approvato all’unanimità anche lo schema di convenzione con la Tim per la definizione dei criteri  “di intervento sulle strade provinciali, al fine di favorire la riduzione di tempi e costi degli lavori volti a realizzare le reti di comunicazione elettronica in banda ultralarga”.

Nei giorni scorsi la Tim ha presentato alla Provincia e ai Sindaci il suo piano di investimento  per far arrivare in 40 Comuni la connessione ultra-broadband con velocità comprese da un minimo di 30 Mbit/s ad un massimo di 100 Mbit/s.

“ La Provincia è interessata a favorire lo sviluppo delle aree nel suo territorio attraverso questi servizi di ultima generazione fortemente attesi da cittadini e imprese – ha dichiarato Mauro Scarpantonio – e abbiamo cercato di definire uno strumento che contemperi due esigenze: da una parte la tutela del demanio e la sicurezza della circolazione durante la fase dei lavori e dall’altra la semplificazione delle procedure e delle autorizzazioni in maniera da arrivare ad avere la banda ultralarga entro la fine di quest’anno”.

Con due astenuti e sulla base della relazione tecnica dell’ufficio urbanistico è stata accolta la richiesta avanzata dal Comune di Civitella di “Ampliamento in deroga al vigente P.R.G. di opificio industriale e installazione cogeneratore elettrico per la ditta  Nuovaplast srl”

Infine, Fabrice Ruffini, è stato nominato alla Commissione elettorale circondariale di Giulianova.

Assente nella seduta di oggi il consigliere Verna perchè influenzato, si fa per dire, potrebbe guarire dopo la riunione di martedì 11 aprile quella nella quale sono chiamati a parlare il segretario regionale Rapino, il presidente della Provincia Di Sabatino, il segretario provinciale del Pd Minosse ed esponenti di Abruzzo Civico per capire la questione della vice presidenza al momento affidata a Nugnes. Dopo questa riunione si saprà se Verna sarà di nuovo in forma oppure no.

Categorie:Attualità

Tagged as: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...