Attualità

I RESIDENTI DI PIAZZA MARTIRI PENNESI VOGLIONO I PARCHEGGI A LORO RISERVATI

Il problema dei parcheggi a Teramo è noto a tutti, ma diventa assillante per i residenti di Piazza Martiri Pennesi. Da quando sono state disegnate le zone a traffico limitato, infatti, quei cittadini sono stati esclusi dalla cartina dei parcheggi riservati ai residenti.

In altri termini, chi accede nelle proprie abitazioni da Piazza Martiri Pennesi, pur facendo capo alla parte superiore del quartiere San Leonardo, non ha i posti riservati come accade per chi abita nel quadrato compreso tra il Piazza Sant’Anna e via Nicola Palma, né tantomeno può usufruire della zona riservata al quartiere San Giorgio.

L’unico parcheggio a loro disposizione nelle vicinanze di casa è quello a pagamento che occupa la piazza la cui tariffa diventa non proprio agevole per le lunghe permanenze.

A questa situazione già di per sé fonte di disagio, si aggiunge anche l’alta concentrazione di smog e di inquinamento acustico dovuta alle auto che, in cerca di parcheggio, attraversano Piazza Martiri Pennesi.

Perché l’amministrazione nonostante le varie istanze di quei residenti ancora non risolve il problema? Eppure basterebbero piccoli accorgimenti, come, ad esempio, per quanto riguarda il parcheggio, autorizzare l’ingresso nella zona di Piazza Sant’Anna o permettere la sosta nel Quartiere San Giorgio, mentre per quanto riguarda il problema dell’inquinamento sarebbe sufficiente un monitor che indica la presenza o meno di stalli liberi.

Spero che le sollecitazioni da parte dei teramani non diventeranno lettera morta come le tante altre indirizzate a quest’amministrazione che quotidianamente si dimostra incapace di ascoltare i suoi cittadini.

Ilaria De Sanctis Consigliere Pd Teramo

Categorie:Attualità

Tagged as:

3 replies »

  1. @teramano….dove sta scritto “transitare a Piazza Sant ‘Anna”? È stato chiesto solo di avere i parcheggi riservati come per chi abita in via Nicola Palma o via Getullio….demenziale è non aver considerato chi abita in piazza Martiri pennesi che rimane stretto tra due zone a traffico limitato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...