Attualità

ECCO LO SPOGLIATOIO CHE IL COMUNE DI TERAMO HA ATTREZZATO PER LA VIGILESSA CAPPONI NELLA SEDE DELL’ENTE

Dopo tanti giri il Comune di Teramo ha dato lo spogliatoio alla vigilessa Anna Capponi all’interno della sede provvisoria di via Carducci. Alla vigilessa, distaccata dal comando della Municipale, prima le è stato promesso una stanza e poi un altra all’ingresso dell’edificio fino ad arrivare a questa scelta pubblicizzata su facebook e che ha riscosso diversi commenti certamente non entusiastici.

Anna Capponi nota per aver denunciato una serie di irregolarità sia al comando provinciale della Municipale che nello stesso comune di Teramo dove da sempre lavora dopo che era stata, tra l’altro licenziata e poi reitegrata dal giudice del lavoro, ha anche scritto più lettere al Sindaco denunciando la mancanza di un luogo previsto per legge e nelle P.A. dove potersi spogliare. Dopo le promesse questa è stata la scelta operata del Comune di Teramo.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...