Attualità

RACCOLTA FONDI PER I FIGLI DELLA COPPIA DI CHIETI MORTI NEL FIUME

Una raccolta fondi di solidarietà per i due figli di 5 ed 8 anni di Silvia D’Ercole, giovane infermiera di Scerni, nel Chietino, in servizio all’ospedale di Teramo, che il 1° maggio ha perso la vita insieme al marito dopo essere scivolata nel fiume Orta. È questa l’iniziativa lanciata su Facebook dal neurologo Gabriele Manente, che non si rivolge esclusivamente agli operatori della Asl ma a tutti i teramani e non. Il ricavato sarà interamente devoluto al padre della donna tramite un assegno circolare non trasferibile, probabilmente accompagnato da una piccola targa con una breve dedica per i due bimbi. «Sono convinto che quando questi giovani genitori sono precipitati nel fiume, nel loro ultimo attimo di vita, hanno sperato ed implorato di sopravvivere, ma solo per loro, i bambini», ha scritto Manente nel motivare l’iniziativa, «a tal fine ho attivato una carta dedicata, intestata al sottoscritto, con Iban IT 57E 030 696 768 451 033 427 6073 e causale “solidarietà per i bambini di Silvia D’Ercole”».

Categorie:Attualità

Con tag:,

1 risposta »

  1. Un forte applauso 👏👏👏 al Dott. Manente, per aver lanciato questa iniziativa di solidarietà nei confronti di due piccoli CUORI, distrutti dal tragico incidente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...