Attualità

L’UFFICIO PER LA RICOSTRUZIONE: «LA PRIORITA’ SONO LE SCUOLE SICURE»

«La priorità assoluta nella ricostruzione è l’edilizia scolastica e in tempi celeri sarà pronto un piano scuole per permettere agli studenti il rientro in scuole sicure». Marcello D’Alberto, direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione Abruzzo 2016 lo ha ribadito ancora una volta durante l’incontro di ieri mattina nell’ateneo dell’università di Teramo dal titolo “L’Usr Abruzzo incontra i Comuni del cratere”, al quale hanno partecipato, oltre a D’Alberto, il presidente della Regione e vice commissario alla ricostruzione Luciano D’Alfonso, i tecnici regionali Maria Basi e Bruno Celupica, la responsabile dell’edilizia scolastica all’Usr Alessia D’Annunzio, i sindaci dei 23 comuni cratere dell’Aquilano e del Teramano con i rispettivi tecnici comunali e i rappresentanti degli ordini professionali.

Un incontro programmatico che è stata l’occasione per esporre e chiarire le problematiche e i dubbi sulla legislazione della ricostruzione post sisma e nel quale si è discusso di tematiche importanti partendo proprio dall’edilizia scolastica, perché come ha affermato D’Alfonso, «bisogna rifare la scuola per la sicurezza dei bambini e per riportare la vita nei paesi». Entro questa settimana i Comuni del cratere devono fornire all’Usr la situazione degli edifici scolastici sul proprio territorio per la definizione di un programma di intervento da presentare al commissario per la ricostruzione Vasco Errani. Un programma che permetta, in tempi celeri, di attuare il piano scuole e di avere già per l’inizio del prossimo anno scolastico ben ventuno nuove scuole antisismiche nelle quattro regioni terremotate, tra le quali la nuova scuola media di Isola del Gran Sasso, come annunciato dallo stesso Errani, e altre scuole adeguate sismicamente.

1 risposta »

  1. Visto che Brucchi e i suoi tecnici non riescono a rendere pubblici gli indici di vulnerabilità sismica, promessi decine di volte, speriamo che questo nuovo ufficio tenga fede alle promesse e si occupi realmente delle scuole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...