Attualità

EMERGENZA IDRICA/ IL PD DI ISOLA CHIEDE UN CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO PER TROVARE I RESPONSABILI DELL’ACCADUTO

#alziamoillivello.
Il Circolo PD di Isola Del Gran Sasso, a fronte dei ripetuti episodi dei inquinamento delle falde acquifere del Gran Sasso, nell’esprimere forte preoccupazione intende conoscere in forma chiara ed inequivocabile le motivazioni e le responsabilità relative all’accaduto.
Nel contempo il Circolo propone di mettere in atto strategie finalizzate ad alzare:
il livello dei piani di sicurezza già attuati dagli enti coinvolti (INFN, Ruzzo, Strada Dei Parchi);
il livello di interesse e di controllo istituzionale da parte degli Enti Locali interessati, a partire dal comune di Isola Del Gran Sasso, i comuni limitrofi e tutti quelli serviti dall’Acquedotto del Ruzzo, la Provincia di Teramo e la Regione Abruzzo;
il livello di informazione nei riguardi dell’utenza, onde evitare situazioni al limite del procurato allarme, come già accaduto più volte dal 2002 ad oggi;
il livello di tutela dell’ambiente per evitare la messa allo scarico nel territorio di acque inquinate;
il livello di collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti finalizzate alla creazione di un osservatorio ad hoc volto a rendere puntuale e trasparente tutte le azioni di verifica e controllo anche attraverso una pubblicazione giornaliera dello stato delle acque nei siti istituzionali (Comune, Ruzzo, INFN, ecc.);
il livello delle competenze e delle professionalità che operano al servizio delle strutture operanti nel sito interessato.
Diversamente da quanti propongono facili soluzioni o tendono a minimizzare e sottovalutare la questione,  il Circolo, senza voler fare alcuna demagogia, ma nel totale interesse per il territorio, propone quanto sopra esposto come inizio di un percorso che, ragionevolmente ed in tempi brevi, porti alla messa in sicurezza delle falde acquifere.
A tal fine, e per una maggiore informazione è intenzione del Circolo eventualmente organizzare a breve, anche unitamente ad altre forze attente e disponibili, un incontro pubblico con il contributo di esperti del settore.
Nel frattempo il Circolo PD invita il Sindaco a convocare un Consiglio Comunale straordinario nel quale concordare le azioni da porre in essere al fine di tutelare il patrimonio idrico ed ambientale.

Categorie:Attualità

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...