Attualità

PALERMO CHIAMA ITALIA, TERAMO RISPONDE COLLEGANDOSI CON LA SICILIA PER RICORDARE FALCONE E BORSELLINO, COINVOLTI OLTRE MILLE STUDENTI

Palermo chiama Italia, Teramo risponde. Falcone e Borsellino martiri della legalità uniscono tutta la penisola ed infondono il grande senso di giustizia tra i giovani. Per questo, il prossimo martedi 23 maggio oltre mille studenti abruzzesi si ritroveranno a piazza Martiri per collegarsi con la Sicilia e parlare di un futuro migliore per i giovani. L’iniziativa è sostenuta dalla Fondazione Borsellino e dal Miur. La mattinata si aprirà dalle ore 8,30 alle 10,30 in tre aule dell’Università di Teramo dove si parlerà dei grandi temi della legalità. Saranno coinvolte illustri relatiori nelle aule 10-11 e 13 e 13 scuole abruzzesi presenteranno le loro buone pratiche. Alle 10,30 l’attività si concentrerà nell’aula magna dove si parlerà di Falcone e Borsellino ma anche della tragedia di Rigopiano con la presenza della Guardia di Finanza che intervenne sul luogo del disastro.

Nel pomeriggio, alle 15 partirà il corteo da Porta Madonna fino a piazza Martiri.

Alla conferenza stampa non si è presentato il Sindaco impegnato altrove e neppure l’assessore Provvisiero che pero’ spiega che lei sapeva che la conferenza era fissata alle 12 e per questo si trovava ad un convegno alla sala polifunzionale. La Provvisiero si scusa per questo contrattempo.

 

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...