Attualità

CRISI AL COMUNE DI TERAMO/ OGGI I DISSIDENTI METTERANNO ALLE STRETTE BRUCCHI: «O SEI ASSESSORI O SFIDUCIA IN CONSIGLIO»

I dissidenti metteranno stamattina alle strette il sindaco Maurizio Brucchi. Non parteciperanno alla riunione di maggioranza, convocata per stamattina prima delle commissioni su Masterplan e scuole.

Alfredo Caccioni, Vincenzo Falasca e Domenico Sbraccia aspettano dal primo cittadino risposte alle loro richieste di ridimensionamento della giunta a sei assessori, tagliando tre dei posti attualmente assegnati.

I tre consiglieri, dunque, coglieranno l’occasione delle riunioni di oggi per avere da Brucchi. In assenza d’impegni certi sulle loro sollecitazioni romperebbero definitivamente i rapporti con la maggioranza e potrebbero anche firmare la mozione di sfiducia al sindaco che l’opposizione cercherà di far approdare in aula al più presto. Falasca, pur non partecipando all’incontro preliminare, presiederà comunque quella urbanistica in cui si affronterà il tema degli interventi sulle scuole dopo l’emergenza sisma. Tramontata l’ipotesi di utilizzare i locali di Piano d’Accio attigui allo stadio il Comune deve indicare alla Regione alcune priorità da finanziare con i fondi disponibili. Anche sul Masterplan la commissione sarà chiamata ad analizzare ed eventualmente ad avallare le proposte presentate dal sindaco per l’utilizzo alternativo dei dieci milioni inizialmente destinati alla funivia tra il centro e il campus universitario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...