Cronaca

LESIONI E FURTI, IN DUE FINISCONO IN MANETTE A CORROPOLI E MARTINSICURO

I Carabinieri del Comando Compagnia di Alba Adriatica, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio in Val Vibrata, disposto dal Maggiore Emanuele Mazzotta, hanno eseguito due ordinanze di carcerazione, rispettivamente emesse dal Tribunale di Sorveglianza di Ancona e dal Tribunale – Ufficio Esecuzioni Penali – di Ascoli Piceno.

Nel primo caso, i Carabinieri del Comando Stazione di Corropoli, hanno rintracciato e tratto in arresto, T. G., 64enne, residente a Controguerra. La predetta, riconosciuta colpevole di lesioni personali e minacce, commessi in Controguerra nel settembre del 2012, dovrà scontare la pena detentiva di mesi 5 (cinque) di reclusione. La donna, dopo le formalità, è stata tradotta presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.
Nel secondo caso, invece, i Carabinieri del Comando Stazione di Martinsicuro, nel corso di mirati servizi di osservazione, controllo e pedinamento, hanno localizzato e tratto in arresto, il cittadino extracomunitario K. L., 36enne, residente a Martinsicuro. L’uomo dovrà espiare la pena detentiva residua di anni 3 (tre), mesi 11 (undici) e giorni 2 (due) di reclusione per cumulo pene concorrenti, poiché riconosciuto colpevole di numerosi furti in abitazione, rapina e ricettazione commessi in provincia di Ascoli Piceno, nel periodo 24 aprile 2009 – 8 maggio 2009. Dopo gli accertamenti di rito, l’albanese è stato tradotto presso la casa circondariale di Teramo.

Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...