Attualità

L’ON. GIANNI CERVETTI HA PRESENTATO A TERAMO LA SUA BIOGRAFIA POLITICA

Si è svolta ieri pomeriggio presso la Sala Consigliare della Provincia a Teramo, gremita per l’occasione, la presentazione del volume dell’On. Gianni Cervetti “Compagno del secolo scorso” organizzata dalla Casa della Cultura “Carlo Levi”, con il patrocinio della Provincia. Tanti i cittadini che hanno partecipato all’incontro provenienti da diverse zone del territorio teramano.
Ad aprire e moderare l’iniziativa è stato Mirko De Berardinis, che dopo aver ringraziato il Presidente della Casa della Cultura Pasquale Limoncelli per l’encomiabile lavoro organizzativo, ha espresso due considerazioni. La prima, di stima e grande rispetto da parte delle nuove generazioni, per la storia della Prima Repubblica. La seconda, da militante, di ammirazione e gratitudine verso la storia del PCI e della sinistra da cui i giovani hanno tanti insegnamenti da trarre.
Subito dopo, sono intervenuti il Presidente della Provincia di Teramo Renzo Di Sabatino che ha portato i saluti dell’Amministrazione Provinciale all’incontro e l’avvocato Tommaso Navarra che ha citato alcuni passi del libro dell’On.Cervetti e ricordato la figura del nonno, Francesco Merlini, militante ed esponente storico della sinistra teramana.
Il Professor Roberto Ricci ha evidenziato l’importanza del volume nella storia della Prima Repubblica, il contributo del PCI per il rinnovamento della democrazia e il protagonismo di Milano, città dell’On.Cervetti, nei mutamenti epocali del Novecento. Ricci ha poi aggiunto: <<il problema oggi è la dispersione della memoria, la rottura tra le generazioni, la perdita di valori e pratiche della buona politica di un tempo>>.
L’On. Gianni Cervetti ha ricordato le motivazioni personali della stesura del libro rispetto alle superficialità della ricostruzione storica della Prima Repubblica, il valore della testimonianza nella storia del PCI e della sinistra italiana, lo sviluppo del senso critico come strumento necessario per comprendere il passato ma anche i problemi dell’oggi.
Al termine degli interventi è seguito un nutrito e vivace dibattito che ha concluso l’incontro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...