Attualità

SANITA’/ AVVIATA LA PROCEDURA PER L’ACQUISTO DI NUOVE AMBULANZE: A TERAMO NE ARRIVERANNO CINQUE

La Regione Abruzzo ha avviato le procedure per il trasferimento di 2 milioni di euro alle Asl di Teramo e di Avezzano-Sulmona-L’Aquila, per l’acquisto di 12 nuove ambulanze. I mezzi andranno a potenziare e qualificare la rete di emergenza-urgenza, con particolare riferimento all’organizzazione del Trasporto Materno Assistito (Stam) e l’Emergenza Neonatale (Sten). Si sono infatti concluse le procedure di gara per l’acquisto di nuove ambulanze di soccorso (gestite dalla Asl di Pescara, come ente capofila) e sono stati definitivamente aggiudicati i primi 2 lotti. Con i fondi stanziati dalla Regione, la Asl di Teramo avrà a disposizione 5 nuove ambulanze, che si vanno ad aggiungere alle altre 3 acquistate lo scorso anno (2 ambulanze Stam e una Sten). La Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, invece, potenzierà il suo parco con 7 nuovi mezzi, tra cui 2 ambulanze Stam e una Sten. “L’articolazione dei servizi – spiega l’assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci – che avevamo indicato nel piano di riorganizzazione dei punti nascita regionali, sta diventando realtà, nonostante le polemiche politiche che hanno accompagnato l’approvazione del provvedimento. L’ammodernamento e il potenziamento del parco ambulanze, infatti, era uno dei punti centrali del programma, che prevedeva la disponibilità di mezzi specifici per il trasporto in sicurezza dei neonati e delle mamme, nel pieno rispetto di quanto stabilito dalla normativa e dagli standard assistenziali”.(ANSA).
XSB-PRO/RST S43 QBXA

Categorie:Attualità

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...