Copia & incolla

ALBA ADRIATICA/ KING & QUENN SERIE A…ASPETTANDO LO ZAR

Aspettando lo “Zar”. Questo in sintesi il leitmotiv del King & Queen Serie A che per il terzo anno consecutivo si svolgerà ad Alba Adriatica l’8/9 luglio alla beach arena Europa Acciai nello stabilimento balneare Al Faro. Proprio così gli organizzatori hanno invitato Ivan Zaytsev alla manifestazione di beach volley della riviera abruzzese. Lo schiacciatore italiano di origini russe con un palmares chilometrico tra club e nazionale italiana sarebbe il regalo più bello per un evento già spettacolare di per se, ma con la presenza dello “Zar” trasformerebbe il sold out le capienti tribune della beach arena. Ora occorrerà aspettare il cammino della nazionale italiana in World League per capire se l’8 ed il 9 luglio Ivan Zaytsev sarà di scena allo stabilimento Al Faro. L’edizione 2017 del King of the beach serie A non avrà il Re in carica. Non ci sarà la presenza di Roberto Romiti che nel periodo della kermesse sportiva ha importanti impegni personali. Intanto gli organizzatori della Asd Beach Sport e della Asd King of the beach hanno comunicato le sei conferme di cui saranno, per ora, due le novità che formeranno il tabellone maschile. Le due new entry. La prima è quella del marchigiano Dore Della Lunga. Lo schiacciatore nato a Falconara Marittima nel 1984 ha giocato schiacciatore con Perugia. Della Lunga con il suo score personale, 2 scudetti, Coppa Italia, Supercoppa,2 Champions League, 2 mondiali per club, europeo juniores nel 2002, si candida come uno dei forti pretendenti per indossare la corona di Re della Spiaggia 2017. “Prima volta” al King Serie A per Simone Parodi. Lo schiacciatore di Sanremo, quest’anno a Piacenza, nell’indoor ha un grandissimo palmares: 3 scudetti, 3 supercoppa italiana, una coppa Cev, Coppa Italia. Conferma la sua terza partecipazione al King of the beach Serie A Andrea Bari. Il senigalliese, libero di Perugia, in bacheca ha: 3 scudetti, 3 Coppa Italia, Supercoppa, 4 mondiali per club, 3 Champions League. Bari in questi anni ad Alba Adriatica è diventato uno dei beniamini del pubblico, è il vice Re in carica, per la sua simpatia e disponibilità a selfie ed autografi durante il relax. Conferma pure per Aimone Alletti, centrale di Piacenza, che con i suo 207 creerà problemi sottorete. Ritorna, dopo la bella prestazione dello scorso anno, il milanese Thomas Beretta, quest’anno al suo secondo anno nell’indoor a Monza. Andrea Galliani. Lo schiacciatore della Gi Group Monza, alla sua seconda partecipazione, sarà uno degli outsider per la conquista del titolo. Aspettando lo “Zar” ed un altro atleta di alto livello per completare il tabellone degli 8 atleti maschi lo spettacolo sarà assicurato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...