Attualità

POMANTE: «IL PD BASTONATO DA ABRUZZO CIVICO…VERNA, MINOSSE E GINOBLE SONO SODDISFATTI?»

Adesso che il PD teramano é stato bastonato da Abruzzo Civico,
arrivando dietro le nostre liste civiche a Martinsicuro e Tortoreto,
finalmente Verna, Minosse e Ginoble, nei rispettivi ruoli, saranno
soddisfatti di aver determinato la sconfitta del loro partito. Insieme
avremmo potuto vincere ovunque a mani basse: basta sommare i consensi
ottenuti dalla Dott.ssa Foglia a Martinsicuro e dal collega Di Nicola
a Tortoreto per avere un quadro impietoso del clamoroso errore di
valutazione.

Questi tre hanno la responsabilità di aver disconosciuto l’accordo di
Roseto stipulato dai loro compagni di partito e tradito le legittime
aspettative di Abruzzo Civico. Hanno la responsabilità di aver fatto
saltare per  ben tre volte l’incontro convocato dal Presidente della
Provincia e la possibilità di comporre il dissidio e correre insieme
alle amministrative dell’11 giugno, come é accaduto altrove, dove si é
vinto grazie all’apporto determinante di Abruzzo Civico. Hanno la
responsabilità di aver continuato ad attaccare Renzo Di Sabatino sulla
vicepresidenza di Mario Nugnes (che in breve tempo ha dimostrato di
meritare più di ogni altro quella carica), in palese contrasto con le
buone prassi richiamate anche dallo stesso Presidente (uomo concreto e
leale) per un problema che loro tre hanno creato. Hanno la
responsabilità di continuare a rivendicare posizioni e visibilità che
non hanno fatto nulla per meritare, tradendo il vincolo di lealtà con
gli alleati e con i cittadini.

Per dignità, per la figura barbina che hanno rimediato, questi tre
dovrebbero andarsi a nascondere, dimettersi, lasciare la politica. Con
il loro atteggiamento contribuiranno all’implosione del PD teramano,
già in crisi evidente. Qualcuno vuole che il PD, a Teramo, continui a
perdere.

Attendo infine l’onorevole Ginoble per un confronto pubblico sui suoi
mandati elettorali, sulla sua attività istituzionale, sulla sua
attività politica ed in particolare sulle attività svolte per Teramo e
provincia, non ultima la gestione del Ruzzo tramite i suoi
rappresentanti. Come cittadino, ritengo di avere il diritto di sapere
cosa fa, visto che anche io pago il suo lauto compenso, con le mie
tasse. Purtroppo sono altrettanto certo che non avrà il coraggio di
sottoporsi a tale confronto, che determinerebbe la definitiva
consacrazione della sua politica fallimentare. Non a caso nella
classifica stilata annualmente da Openpolis, il parlamentare rosetano
è considerato tra i più improduttivi, risultando 593° in classifica
sul totale di 630. I suoi colleghi teramani sono piazzati decisamente
meglio, nella parte alta della classifica. Non aveva brillato neppure
nella precedente legislatura (467° su 630) ma la caduta libera attuale
è evidente.

Gianluca Pomante
Consigliere Comunale Arancione
Coord. Reg.le Abruzzo Civico

Categorie:Attualità

Con tag:,,

3 risposte »

  1. Non sono un politico ma la sconfitta in questi territori non è certo causa di Ginoble, Minosse o Verna.. gli accodi non valgono solo dove fa comodo …penso ad Atri per esempio ..Abruzzo Civico ha già il suo candidato sindaco senza aver coinvolto il PD ..semplicistica analisi questa di Pomante ….chiacchiere come al solito ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...