Attualità

PRODOTTI INNOVATIVI SVILUPPATI DALLA COLLABORAZIONE TRA STUDENTI DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE FOOD SCIENCE AND TECHNOLOGY E L’AZIENDA DI CARLO

Si è tenuta questa mattina nella Sala del CdA dell’Università di Teramo, la prima conferenza stampa di un ciclo di presentazioni e degustazioni di nuovi prodotti ‒ ispirati alla tradizione locale e nazionale ‒ frutto delle innovazioni tecnologiche e delle ricerche della Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari.
Per l’occasione sono stati presentati i nuovi confetti dolci e salati, creati in collaborazione con il confettificio Di Carlo di Sulmona.
Sono intervenuti il prorettore vicario Dino Mastrocola, Paola Pittia docente di Scienze e tecnologie alimentari all’Università di Teramo,Sam Saguy visiting professor a Teramo, William Di Carlo, titolare dell’omonimo confettificio, Marco Della Rosa, docente dell’Università di Bologna e le studentesse che hanno sviluppato i nuovi prodotti di confetteria dolci e salati.

Due gruppi di studentesse del corso di laurea magistrale in Food Science and Technology coordinati da Paola Pittia, docente di Scienze e tecnologie alimentari, hanno sviluppato nuovi prodotti di confetteria dolci e salati in collaborazione con l’azienda William Di Carlo (Sulmona).

L’attività di ricerca e sviluppo è nata all’interno delle attività didattiche del corso “New product development” tenuto dal visiting professor Sam Saguy, professore emerito della Hebrew University of Jerusalem (Israele) che ha previsto un percorso formativo innovativo con il coinvolgimento diretto delle aziende e di professionisti del settore delle tecnologie alimentari e delle formulazioni.

La collaborazione tra gli studenti del Corso e l’azienda Di Carlo è nata a corollario delle attività didattiche che hanno previsto una serie di seminari sulle strategie innovative di sviluppo e innovazione di prodotto – dall’idea concettuale fino al prodotto finito – con l’obiettivo di sviluppare in modo pratico le conoscenze acquisite. Come risultato sono stati sviluppati due nuovi prodotti, un confetto dolce e uno salato con nuove proprietà qualitative ma soprattutto salutistiche, offrendo nuove opportunità di sviluppo al confetto tradizionale.
Questa metodologia didattica verrà riproposta anche per il prossimo anno accademico offrendo così agli studenti opportunità di sviluppo di competenze professionalizzanti e per le aziende la possibilità di collaborare con l’Università in un concetto di “Open innovation” e di sviluppo di innovazione.

Questa mattina alle ore 9.30 i due gruppi di studentesse hanno presentato la loro strategia di innovazione focalizzata allo sviluppo di prodotti innovativi della confetteria e i corrispondenti prodotti sviluppati a una commissione di esame composta dal prof. Sam Saguy, dalla prof.ssa Paola Pittia e dai vari relatori di seminari che hanno contributo alle attività seminariali del corso.

 

Confetto dolce
Il prodotto si caratterizza per un elevato valore salutistico a base di zucchero di canna, frutta disidratata e tè verde.

Confetto salato
Prodotto ad alto valore salutistico a base di alghe e semi di sesamo.

Categorie:Attualità

Con tag:,,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...