Attualità

ALPINISTA ROMANO MUORE CADENDO SUL GRAN SASSO

E’ morto scalando il ghiacciaio del Calderone. L’uomo, Maurizio Perfieri, 49 anni, di Roma, vigile del fuoco, si era avventurato sul Gran Sasso, versante teramano, per una escursione, nelle prime ore della giornata di oggi, in compagnia di un amico. Tutte da chiarire le cause del mortale incidente. il corpo è stato recuperato dal soccorso alpino, ma sono in corso tutti gli accertamenti. A dare l’allarme è stato proprio l’amico. Il corpo dell’alpinista è stato trasportato all’ospedale dell’Aquila.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...