Attualità

INCENDIO RICHETTI/ I SINDACI DI TERAMO, BELLANTE E CASTELLALTO AVVIANO LE VERIFICHE SULL ‘ARIA E SULL’ AMIANTO

E’ in corso un tavolo tecnico presso la Richetti. Il Sindaco hs predisposto intanto:
1) verifica entro 20 mt dall’incendio per eventuali macroframmenti amianto
2) verifica immediata qualità dell’aria a Teramo-San Nicolò, Piane S. Atto, Case Molino, Bellante
Riunione in corso.
“Verranno presi tutti i provvedimenti necessari per la tutela della salute pubblica” dichiara il Sindaco di Teramo. Anche i primi cittadini di Castellalto e Bellante chiedono chiarezze.

Categorie:Attualità

2 risposte »

  1. Ma quale prevenzione?
    Se in qst momento all’interno dei resti della fabbrica ci sono gli operai dell’azienda a recuperare gli avanzi salvati. Senza DPS ….
    Che pidocchiosi……

  2. Ma come si può scrivere ” verifica entro 20 mt per eventuali macro frammenti di amianto”. ? L’amianto sottoposto a incendi si polverizza e può percorrere grandi distanze. Almeno un medico questo dovrebbe saperlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...