Attualità

ACI/ CELLINESE E’ STATO ELETTO PRESIDENTE REGIONALE

Ad  appena  due   mesi  dalla  sua  elezione  a  presidente  dell’Automobile  Club  Teramo Carmine Cellinese ottiene un nuovo riconoscimento. Ieri infatti Cellinese, medico di origini atriane,  è stato eletto all’unanimità nuovo presidente  dell’ACI Abruzzo.  L’indicazione alla guida di tutti i Club abruzzesi è arrivata da tutti i  rappresentanti  delle Aci abruzzesi,  nel  corso della  riunione  del  Comitato regionale convocato venerdì   30  giugno  presso  la  sede  dell’Aci  di Teramo  alla  presenza  di Roberto   Caruso,   direttore  compartimentale  ACI  e  segretario  del  Comitato  regionale.
«Teramo torna ancora protagonista ed è un onore per me contribuire, grazie all’Aci, alla centralità del nostro capoluogo di cui tanto ha bisogno dopo essere stato duramente  provato dalle tante calamità che si sono succedute. «Se  vogliamo  affermare  una  concreta  aria  di  cambiamento –  ha affermato Cellinese a margine della sua nuova nomina –   dobbiamo riposizionare  l’ACI al centro della  vita  e  dei  bisogni della  gente,  dobbiamo  impegnarci a  diffondere  una  cultura della mobilità  consapevole,  sicura e, soprattutto, il più  possibile condivisa, a  tutela  della  collettività e  dell’ ambiente». Sarà questo  uno  dei primari  obiettivi  della  presidenza  regionale di Cellinese che ha tenuto a ringraziare in particolar modo i presidenti degli Automobile Club d’Abruzzo presenti alla riunione.
«Il riconoscimento che mi è stato attribuito, rappresenta solo uno stimolo ulteriore a quel lavoro di sinergia tra i club che fin dal primo momento alla guida dell’ACI di Teramo mi ero ripromesso di portare avanti con grande determinazione. Il mio impegno – conclude il presidente Cellinese – sarà quello di agevolare il più possibile l’univocità di intenti, di superare le parcellizzazioni del passato. E’ mia intenzione di lavorare insieme fine dalle prossime manifestazioni sportive calendarizzate in modo da far crescere insieme i Club abruzzesi e rappresentare un effetto leva impattante anche dal punto di vista nazionale»

Categorie:Attualità

Con tag:,,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...