Lettere al direttore

LETTERA AL DIRETTORE/ TUTTE LE CRITICITA’ DEL TRASPORTO URBANO NELLA RIFLESSIONE DI UN LETTORE

Sig. Direttore,
 emergono nuovi inquietanti particolari sul trasporto pubblico urbano, extraurbano e ferroviario. A parte i problemi di sicurezza che le RSA della STAUR hanno più volte rappresentato senza riceverne alcuna soddisfazione si apprende che è stato richiesto anche  il ripristino della fermata a salire  di fronte alla AUSL 4 Teramo – Distretto Sanitario di Base di Via Circonvallazione Ragusa che favorirebbe – va da sé – soprattutto  persone anziane e utenti con problemi di deambulazione costretti a scendere a Piazza Garibaldi. Ma neanche quest’istanza, peraltro avanzata anche da privati cittadini, è stata accolta. A questo punto sorge spontanea una domanda:  per caso, questa fermata, dà fastidio a qualcuno? C’è, poi, l’affaire della linea n. 2 (Piazza Garibaldi – Circonvallazione Ragusa – Piazzale San Francesco – Ponte San Francesco –  Via San Marino –  Ospedale Civile – Ospedale Civile – Via San Marino –  Ponte San Francesco – Piazzale San Francesco – Circonvallazione Ragusa – Piazza Caduti della Libertà – Via Savini – Piazza Martiri della Libertà –  Via Delfico – Piazza Garibaldi) che, come è noto,  il sabato o in occasione di manifestazioni in Piazza Martiri della Libertà o per altro ancora, osserva il seguente tragitto: Piazza Garibaldi – Circonvallazione Ragusa – Piazzale San Francesco – Ponte San Francesco – Via San Marino – Ospedale Civile e viceversa. Orbene, al ritorno è prevista la fermata in Piazzale San Francesco – di fronte al distributore di benzina –  mentre quando la linea osserva il percorso normale tale fermata –  per motivi di sicurezza –  non è contemplata… e viene effettuata vicino alla  Pizzeria – Rosticceria New Foodlandia in Circonvallazione Ragusa. Ma siamo seri! I motivi di sicurezza vengono meno in base al percorso? Le RSA della STAUR si sono rese disponibili ad entrare col “tram” in Piazzale San Francesco e ad effettuarvi  la fermata  in piena sicurezza onde agevolare l’utenza che deve prendere gli autobus extraurbani; ma non c’è stato nulla da fare.
C’è infine la vecchia questione del mancato  coordinamento tra trasporto su gomma e quello su rotaia che, nonostante il coinvolgimento della Regione nella politica del trasporto ferroviario e   la fusione per incorporazione in ARPA SPA della FAS SPA e GTM SPA  con la nascita della TUA SPA , continua a persistere.
Un solo esempio: la domenica e nei giorni festivi c’è la corsa TUA delle 11,45 da Teramo per Giulianova con arrivo previsto alle 12,25. Orbene, alle 12,28 parte da Giulianova – in arrivo da Pescara – il treno Regionale 21532. Quindi solo tre minuti per prendere l’improbabile coincidenza per le Marche, posto che l’autobus arrivi  a Giulianova veramente  alle 12,25. Dopodiché occorre attendere un altro paio d’ore per il prossimo Regionale! Il biglietto unico (treno+autobus) – di cui si parla da decenni – non è stato poi mai istituito.
C’è, tuttavia, una nota positiva:  a causa del terremoto è stata scongiurata – almeno per ora –  l’ulteriore riduzione del 5% del chilometraggio attribuito al Comune di Teramo.
Io mi fermo qui.
Cordiali saluti.
Domenico Crocetti

2 risposte »

  1. Certamente – è bene precisarlo – non sono solo queste le criticità del trasporto pubblico locale. Chi viaggia giornalmente o spesso ne conosce ben altre e, sicuramente, più gravi. S’invita, pertanto, a volerle segnalare e, possibilmente, a proporre soluzioni. Un’altra precisazione: nella mia lettera sono saltate le parole “per Ancona” dopo “il treno Regionale 21532”. Me ne scuso,
    Cordiali saluti.
    Domenico Crocetti

  2. non è possibile che tutti questi girovaghi girano gratis e un vecchio se si scorda l abbonamento paga la multa – i cosiddetti rifugiati migranti vanno a spasso tutto il giorno gratis col pulman senza fare un tubo – è una vergogna……………………………….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...