Attualità

C’ E’ CARENZA DI SANGUE: DONATE PRIMA DI ANDARE IN FERIE

C’è carenza di sangue e la Fidas Teramo lancia un appello alla cittadinanza: «Prima di andare in vacanza, andate a donare. Sono a rischio interventi chirurgici e farmaci emoderivati». Pasquale Di Patre, presidente della Fidas Teramo spiega: «L’allarme in Abruzzo era arrivato già ai primi di giugno, abbiamo tamponato alcune emergenze, ma adesso il problema si è ripresentato». Le donazioni di sangue sono in calo nella nostra provincia, stando alle parole del presidente della Fidas chefornisce alcuni numeri: «A giugno 2013 le donazioni sono state 576, quest’anno 398, e ancora nel primo semestre 2017 le donazioni sono scese del 7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Tutti possono donare sangue, basta essere maggiorenni, pesare almeno 50 chili, avere una pressione regolare e i valori dell’emoglobina regolari. Recatevi al centro trasfusionale dell’ospedale Mazzini di Teramo, lì i medici della struttura effettueranno un piccolo prelievo e, dopo gli esami di verifica e il responso di idoneità, potrete donare». «Attenzione però», avverte il presidente della Fidas, «le norme sono cambiate, sono diventate più severe, per tutelare meglio sia l’aspirante donatore che il ricevente sangue. Oggi passa del tempo dal momento del piccolo prelievo alla donazione effettiva, almeno un mese, quindi se andate adesso in ospedale, e il responso dei medici è positivo, potrete donare solo ad agosto». Di Patre lancia un ulteriore appello ai medici di famiglia e ai pediatri: «Aiutateci a diffondere la cultura della donazione di sangue».

Categorie:Attualità

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...