Attualità

SFIDA ALL’INDIFFERENZA CON “GIOCHI SENZA BARRIERE 2017”

Un’occasione per divertirsi, ma anche per riflettere. È questo il senso di “Giochi Senza Barriere”, manifestazione – presentata questa mattina nella sede del Centro Servizi per il volontariato della provincia di Teramo alla presenza del direttore, Mauro Ettorre, dell’assessore al Sociale del Comune, Eva Guardiani, e delle associazioni coinvolte – che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul rapporto tra sport, giochi e disabilità, rimuovendo i vari pregiudizi esistenti su questo tema. Come sempre, non sarà una gara tra associazioni ma una vera e propria sfida all’indifferenza.

Anche in questa nona edizione, le associazioni dei disabili della provincia di Teramo si incontreranno in piazza Martiri della Libertà, a Teramo, per vivere una serata di solidarietà, risate, amicizia e sport. L’appuntamento è per dopodomani, venerdì 14 luglio, dalle ore 20.30 in poi.

Le protagoniste saranno, come negli anni passati, le associazioni de disabili. Nelle “sfide” si alterneranno i ragazzi di: Fondazione Anffas Teramo, Associazione Senza Barriere di Teramo, AISM, Associazione Sordi Italiani (ASI), Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (UIC), ANMIL, “A Modo Tuo” Onlus, Abruzzo Autismo Onlus, Associazione Italiana Persone Down (AIPD) e cooperativa sociale Polis.

Dalla “Staffetta della spugna” alla “Cocomerata a tempo”, dal “Tiro con la fionda” a “La mummia”, “Vesti lo spaventapasseri” e “Sfoglia il porcospino”, dal “Judo” alla “Gimkana”, dal “Gioco della felicità” alla “Quadriglia creativa” passando per “Ballando nel silenzio” e tanto altro: la “competizione” si snoderà sul filo del divertimento e dello svago, fornendo allo stesso tempo spunti di riflessione per gli spettatori che vorranno non solo assistere allo spettacolo ma essere anch’essi protagonisti della serata.

L’iniziativa, che quest’anno ha anche il sostegno del CO.GE. (Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il Volontariato della Regione Abruzzo), è promossa dal Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Teramo, insieme a Comune e Prefettura di Teramo, e si avvale della collaborazione del CSI (Centro Sportivo Italiano) di Teramo, del MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) e dell’Associazione Zupirù Clown che, come di consueto, allieterà la serata con gag, travestimenti e pillole di buonumore.

Alla consolle tornerà il dj Daniel Marinelli mentre la conduzione della serata sarà come sempre affidata a Luigiaurelio Pomante.

Categorie:Attualità

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...