Attualità

IL SINDACO ALZA LA VOCE CONTRO L’ACS E MINACCIA LA RESCISSIONE DEL CONTRATTO MA LA PROGRAMMAZIONE E’ STATA COMUNICATA ALLA PROVVISIERO IL 30 MAGGIO…PERCHE’ NON DIRLO?

Nella guerra in corso tra l’Acs e la Riccitelli ci finice di mezzo il Comune, unico responsabile dello stato di cose, l’unico responsabile di aver fatto un bando non chiaro e che adesso potrebbe portare ad una rescissione del contratto tra Comune e Acs con il pagamento dei danni conseguenziali a carico come sempre dei cittdini. E questo non puo’ essere consentito neppure al Comune che ha sbagliato. Il Sindaco oggi sul quotidiano Il Centro dichiara che l’Acs non ha risposto alla richiesta del Comune di conoscere le date libere riservate all’Ente e questo non è vero.

Intanto c’è una lettera spedita all’assessore Provvisiero in data 30 maggio scorso e a firma del presidente Federico Fiorenza che qui riportiamo integralmente:

Ecco la lettera al Comune:

Teramo, 30 maggio 2017

Prof.ssa Caterina Provvisiero Assessore alla Cultura, Politiche culturali e valorizzazione del patrimonio artistico-culturale della Città, Laboratorio per le attività culturali Città di Teramo

– la struttura comunale è in precario stato manutentivo per cui l’ACS ha già dovuto programmare altri interventi urgenti e non previsti, di manutenzione ordinaria di notevole impegno economico, che necessariamente dovranno essere affrontati in parte durante il primo anno di gestione.

Considerato che

– lo stralcio delle attività sopra riportate è parte dello studio di fattibilità che l’ACS ha realizzato al fine di rispondere alla sostenibilità economica del progetto stesso;

– sono già state attivate, programmate ed in parte definite collaborazioni con Enti e soggetti terzi nel rispetto del progetto approvato;

– non è possibile rinunciare o differire nessuna delle attività programmate nel progetto e già avviate.

In merito alla sua gentile comunicazione esprimo piena disponibilità per un incontro atto a definire la collocazione delle singole 25 giornate da garantire all’Amministrazione a titolo gratuito nel rispetto dell’art. 7 dello Schema di convenzione allegato al Bando per la Concessione in gestione dell’immobile Cine Teatro Comunale di Teramo e dell’offerta presentata, a partire dal secondo trimestre dell’anno 2018 per le motivazioni sopra riportate.

A tal proposito colgo l’occasione per segnalare l’opportunità di conoscere fin da subito la natura degli eventi per i quali il Comune ha intenzione di concedere il Teatro a titolo gratuito, in modo da ottimizzare il rapporto costo/benefici delle giornate attigue alle stesse, nonché programmare per tempo il servizio di supporto a dette attività.

Allego alla presente la programmazione delle attività già fissate in calendario fino ad oggi. Attendo un Suo solerte riscontro e La saluto cordialmente.

Federico Fiorenza Presidente ACS

Comune Teramo Programmazioni

E c’è quindi anche una programmazione che l’Acs intende fare allegata alla lettera che qui pubblichiamo ancora ed è questa:

Programmazioni Teatro Comunale

Stupisce quindi le esternazioni del Sindaco che parla di una cosa mentre la realtà è un’altra. A tal proposito ci piace ripubblicare questo articolo che a nostro parere chiarisce fatti, circostanze e verità della vicenda.

https://certastampa.it/2017/07/06/teatro-comunale-tra-i-due-litiganti-il-terzo-sbaglia-ecco-tutta-la-verita-sulle-colpe/

Come ne uscirà il Comune? L’unico modo è forse quello di cancellare la delibera sbagliata, chiedere i danni al dirigente che l’ha stilata, far saltare la stagione di prosa per quest’anno e alla fine dove averne fatti due magari il terzo bando sarà ….chi puo’ dirlo…quello giusto e senza errori….suggeriamo un pool di dirigenti al Comune, uno non basta più visto quello che accade ogni volta.

 

 

1 risposta »

  1. La difesa del sindaco per la Riccitelli è alquanto fuori luogo poichè lascia pensare che sia di parte, vista la sua presenza in tutto per la Riccitelli e solo continui attacchi per la ACS.
    Prima di rilasciare certe interviste e/o comunicati, poteva fare una semplice telefonata al dirigente e/o assessore per chiaririsi le idee.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...