Attualità

LA PARADOSSALE SITUAZIONE DI VIA STAZIO, DI PIAZZA VERDI E DEL LICEO BRAGA. POMANTE A BRUCCHI: «TERAMO E’ BELLA E PULITA…»

VIA STAZIO A TERAMO

La situazione di via Stazio e dell’intero Liceo Musicale Braga è davvero paradossale.  Se a Milano hanno il bosco verticale, a Piazza verdi e via Cameli c’è ormai una selva orizzontale che spunta in mezzo al cemento. Lo scrive in una nota il consigliere comunale arancione Gianluca Pomante.

Dato che il sindaco continua a sostenere che Teramo è bella, è pulita, e va tutto bene, dobbiamo ritenere che il birbaccione abbia preso come scusa il terremoto per regalare alla città questa nuova opera architettonica in cui fondere lo stile quattrocentesco del Braga con i simboli dell’ambientalismo post atomico dei nostri giorni
Naturalmente c’è anche chi, nell’intento di contribuire a tale opera d’arte, non disdegna di sconquassare le transenne e di gettare rifiuti all’interno.
Pensate un po’,  sembrava degrado, incuria, abbandono, e invece…
Nel frattempo i residenti di via Stazio ringraziano per la struttura dedicata a ratti doc e topi d’appartamento che è stata realizzata dopo il terremoto. Effettivamente si sentiva il bisogno di facilitare l’attività dei ladri, che come tutte le altre attività economiche, risente della crisi che attanaglia la città di Teramo. Anche borseggiatori, parcheggiatori abusivi e sporcaccioni ringraziano, perché finalmente hanno un posto che garantisce la giusta riservatezza.
I residenti, tuttavia, preferirebbero tornare a vedere il sole, pur consapevoli del danno che ne deriverà a tali categorie professionali
E la voglia di rivedere le stelle in queste belle sere d’estate, è tale che, se non dovesse provvedere il Comune alla rimozione, provvederanno i cittadini di loro iniziativa ed io sarò lì ad aiutarli, conclude Pomante.

Categorie:Attualità

5 risposte »

  1. confermo. pur trattandosi di una zona centrale (che potrebbe essere un gioiellino in mano ad altri amministratori e cittadini) è tenuta tutta in uno stato di abbandono e degrado totale. Contribuiscono anche gli odiati (da me) padroni dei cani che portano i loro cuccioli a scacazzare li intorno….
    vogliamo parlare degli oleandri di piazzetta del Sole??? gridano vendetta…una bella potata non guasterebbe….
    e le transenne al bell’edificio (bello si fa per dire) pericolante su vico del Sole? Fino a quando resteranno li?
    ed il fabbricato semidicrollato sulla piazza dell’Anfiteatro a quando l’abbattimento????
    ma come cazz.. gli è venuto in mente a questo di candidare Teramo capitale della Cultura con una città ridotta in queste condizioni?????????

  2. Zitt che mo lui e il suo fido scudiere con la panza sempre piena se ne vanno a memminghen alla festa de lu pesc…altro che la zozzeria di teramo!

  3. Tutta via Stazio è un letamaio. Alcuni residenti non identificati o chi per loro lasciano spesso sacchi di spazzatura non differenziata agli angoli, che puntualmente viene sparsa in giro dai gatti e dai randagi. Tra l’angolo di via Argentina e piazza del Carmine si trova di tutto, ora anche la carcassa di un piccione che è lì da qualche settimana. A via Argentina, a ridosso della circonvallazione, ai lati si possono scorgere assorbenti, condom, cartacce, lattine…
    Dovremmo smettere di pagare le tasse sui rifiuti, uniti e compatti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...