Attualità

FOTO/ A TERAMO UN VASTO INCENDIO IN CONTRADA CASALENA-COLLEATTERRATO

Un vasto incendio è divampato poco dopo le 16,30 tra contrada Casalena e Colleatterrato Alto (nei pressi del laghetto). Sul posto si sono recati  i Vigili del Fuoco di Teramo con le autobotti. A quanto pare, ad andare a fuoco sarebbero state le solite sterpaglie abbandonate. Stessa situazione stamattina in lcoalità Morge e Trinità. con diversi ettari di terreno andati a fuoco. I cittadini spaventati hanno chiamato i soccorsi. Le fiamme sono alimentate dal vento caldo che si sta manifestando in questo caldo pomeriggio anche nell’entroterra.

I residenti di Colleatterrato sostengono che l’aria è diventata irrespirabile proprio a causa dell’incendio. Dietro il rogo ci potrebbe essere la mano dell’uomo. Sul posto è intervenuto anche il vigile ecologico Vincenzo Calvarese a supporto dei vigili del fuoco impegnati nell’operazione di spegnimento. I cittadini spaventati sono usciti fuori dalle loro abitazioni in attesa che la situazione si stabilizzi.

Foto: Armando Di Brandimarte

 

 

 

 

 

 

 

 

A14 chiusa per circa 20 km in entrambe le direzioni tra Vasto Sud e Poggio Imperiale (Foggia) a causa del fumo prodotto da un incendio divampato in aree adiacenti all’autostrada all’altezza del km 497 e di un altro incendio che interessa l’area limitrofa al casello di Termoli (Campobasso) tra km 476 e km 478. Non ci sono feriti.

Attualmente, informa una nota di Autostrade per l’Italia, “per effetto del fumo in carreggiata che limita la visibilità al km 478, per questioni di sicurezza è stato necessario bloccare il traffico e si registrano 2 Km di coda circa in entrambe le direzioni.

Agli utenti provenienti da Bari e diretti verso Pescara si consiglia, dopo l’uscita obbligatoria a Poggio Imperiale, di percorrere la strada Statale 16 Adriatica verso Vasto dove rientrare in autostrada a Vasto Sud verso Pescara. In direzione opposta si consigliano i percorsi inversi”.

Nei pressi dello svincolo di Termoli (Campobasso) dell’A14 è stata chiusa al traffico anche la statale 87. Il vasto incendio è divampato tra le sterpaglie del Nucleo Industriale di Termoli e di conseguenza lo stabilimento Fiat è stato parzialmente evacuato.

Autostrade per l’Italia informa che sul posto, oltre al personale della Direzione 7/o Tronco di Pescara, ci sono pattuglie della Polizia Stradale e i Vigili del Fuoco.

Per quanto riguarda l’incendio dell’altra notte in via Montello  a Giulianova, i carabinieri avrebbero identificato l’autore del gesto. Si tratta di un giuliese, mancano soltanto alcuni dettagli perchè si possa procedere.

4 risposte »

  1. E una distesa di erbacce di cui ovviamente nessuno si occupa…ma tanto si meritano i teramani che hanno votato il panzone pelato.

  2. Cronaca di un incendio annunciato. Da anni quei terreni sono trascurati con la presenza di molti rifiuti abbandonati e un laghetto lasciato al completo degrado. Se i residenti del quartiere non diventeranno una forza attiva del loro essere cittadini questi episodi sono destinati a ripetersi.

  3. naturalmente parliamo di un terreno della asl di Teramo e proprio quest’ultima che dovrebbe curare i propri terreni ed edifici lasciati all’abbandono ma purtroppo questo nessuno lo denuncia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...