Attualità

AUTOSTRADA A/24 E A/25/ IL TAR DA’ RAGIONE AL GRUPPO TOTO. L’AUTOSTRADA AUMENTERA’ DEL 10%

Il Tar del Lazio riconosce al gruppo Toto, proprietario di Strada dei Parchi, concessionario delle autostrade A24 e A25, il diritto di recuperare attraverso un aumento dei pedaggi gli incassi persi nel 2015, 2016 e in parte del 2017 a seguito dei mancati aumenti imposti dal blocco delle tariffe. La stangata potrebbe arrivare ad un +10%: la Pescara-Roma passerebbe dai 20,20 euro attuali ad oltre 22 euro e la Teramo-Roma dai 17,50 ai circa 20 euro. 

I giudici amministrativi, riporta Il Fatto Quotidiano, hanno infatti accolto il ricorso del gruppo Toto contro il congelamento delle tariffe che fu imposto dal ministro Lupi nel 2014 e che fu poi confermato negli anni successivi. Con la sentenza viene riconosciuto al gruppo il diritto di recuperare gli incassi dal 2014 ad oggi.

Il Tar impone anche al ministro Delrio di sistemare le cose entro 30 giorni. Superato tale periodo, il ministro verrebbe sostituito da un commissario che potrebbe rimuovere il blocco.

La sentenza riguarda il gruppo Toto, ma, ovviamente, vale anche per tutte le altre concessionarie. In ballo ci sono centinaia di milioni di incassi non riscossi dalle società e che ora i concessionari avranno il diritto di rivendicare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...