Attualità

MAZZETTE SULLA RICOSTRUZIONE/ I TERAMANI FRACASSA E DEL CANE NON RISPONDONO AI MAGISTRATI

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere perché, come sottolineato dai legali, prima di parlare c’è necessità di esaminare le voluminose carte delle indagini, Giampiero Fracassa, 44 anni, direttore tecnico della Fracassa Rinaldo srl di Teramo, che è ai domiciliari, difeso dall’avvocato teramano Guglielmo Marconi. Questi, una volta uscito dall’udienza camerale, non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Poi è stata la volta di Alessandra Del Cane, 31enne professionista di Cermignano, che ha subìto l’interdizione dal lavoro per due mesi, difesa da Lino Nisii. Questi ha tenuto a precisare che la sua assistita ha un ruolo secondario nella ricostruzione degli investigatori, e che, prima di dire qualcosa, è opportuno conoscere bene le carte. La Procura, dunque, sembrerebbe intenzionata a concludere in tempi rapidi questo filone investigativo. A tale proposito sono stati fissati per questa settimana, al massimo all’inizio della prossima, gli interrogatori degli indagati per poi arrivare, a carico di alcuni, alla notifica dell’avviso di conclusione delle indagini. In riferimento al “cronoprogramma”, il gip, insieme al pm titolare dell’inchiesta, Antonietta Picardi, ha ascoltato finora 8 delle 15 persone che hanno ricevuto le misure cautelari e di queste solo due hanno risposto ai magistrati.

LEGGI ANCHE QUI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...