Attualità

VIDEO/ TUA APPROVA IL BILANCIO D’ESERCIZIO 2016 CON 700 MILA EURO DI UTILE

Il Socio Unico di Tua Spa, la Regione Abruzzo, ha approvato il bilancio d’esercizio 2016 dell’azienda unica di trasporto abruzzese.

L’approvazione del bilancio è avvenuta questa mattina presso l’Auditorium Parco a L’Aquila.

A presiedere l’assemblea dei Soci è stato il presidente di Tua Spa, Tullio Tonelli. Ha partecipato il governatore della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, in rappresentanza del Socio Unico Regione Abruzzo.

Presenti, tra gli altri, il consigliere regionale delegato ai Trasporti, Camillo D’Alessandro, il sindaco del capoluogo aquilano Pierluigi Biondi e ed altre autorità.

Numeri importanti si sono registrati anche nel secondo anno di attività dell’azienda unica di trasporti regionale: circa 27 milioni di passeggeri trasportati e circa 37 milioni di chilometri hanno permesso a Tua Spa di consolidare il proprio posizionamento tra le prime imprese italiane di trasporti.

Abbiamo compiuto ulteriori ed importanti passi in avanti – ha commentato il presidente di Tua Spa Tullio Tonelli nel corso della conferenza stampa a seguito dell’approvazione del bilancio 2016 – proseguendo l’opera di consolidamento dell’Azienda sotto tutti i punti di vista. Un’opera di crescita aziendale – ha aggiunto Tonelli – portata avanti di pari passo alla crescente consapevolezza che Tua disputi, e disputerà anche in futuro, la partita strategica per la mobilità della regione Abruzzo. Siamo particolarmente soddisfatti – ha sottolineato il presidente di Tua Spa – di una serie di operazioni che hanno garantito enormi risparmi per l’azienda e quindi per la collettività. E’ stata proseguita l’opera di internalizzazione della manutenzione dei nostri mezzi, sono stati inseriti nell’organico aziendale forze fresche ed altamente specializzate come autisti e manutentori. In altre parole ha detto Tonelli abbiamo fatto ulteriormente crescere Tua. Abbiamo avviato i progetti a noi assegnati dal Masterplan. Il nostro impegno è spaziato anche all’energica lotta all’evasione tariffaria, settore nel quale stiamo ottenendo incoraggianti e significativi risultati. Anche in ambito ferroviario i risultati sono stati molto positivi, sia nell’interlocuzione con Trenitalia per il trasporto pubblico locale, sia in ambito merci portando avanti con successo le più importanti partnership commerciali. Sempre in ferrovia – ha sottolineato Tonelli – abbiamo avviato un servizio ferroviaria dall’interporto di Manoppello verso il Piemonte di notevole importanza per l’economia di questo territorio. Il consiglio di amministrazione di Tua– ha concluso Tonelli – è già al lavoro per far la fase del rinnovo della flotta aziendale e garantire ulteriori successi per questa azienda”.

In merito all’approvazione del bilancio è intervenuto il consigliere regionale delegato ai Trasporti, Camillo D’Alessandro: “La scelta di aver costituito la società di trasporto pubblico locale – ha detto D’Alessandro –  è stata giusta. Oggi dimostriamo, numeri alla mano, che la scelta si è rivelata vincente. La scelta ha determinato, da un lato la salvaguardia di 1600 posti e, dall’altro, ha garantito il diritto alla mobilità in una regione a forte domanda debole per la presenza di un’area estesa nella zona interna che sarebbe stata compromessa in una logica di mercato. Abbiamo ribadito – ha concluso D’Alessandro – che il diritto al trasporto pubblico locale è un diritto universale al pari della sanità che deve essere salvaguardato nell’efficienza, ovvero ciò che ha fatto TUA”.

ASCOLTA D’ALFONSO

 

Categorie:Attualità

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...