Attualità

DURISSIMO J’ACCUSE DI BALLONE CONTRO LA REGIONE: «OPERAZIONE SEGRETA DA SOCIALISMO REALE»

Durissimo j’accuse di Agostino Ballone, presidente della Confindustria e patron del Gruppo Baltour, contro la Regione Abruzzo. Un j’accuse affidato alla sua pagina facebook, sulla quale scrive: «Apprendo che il Consiglio Regionale ha approvato una norma con la quale si pongono le premesse per l’assegnazione “in house” a Tua SpA (società controllata al 100% da Regione Abruzzo) dell’80% dei servizi abruzzesi.
I toni trionfalistici del Consigliere Delegato ai Trasporti che rivendica con orgoglio l’aver sottratto al mercato 80% dei servizi appaiono fuori luogo.  L’operazione posta in essere con sorprendente segretezza dal Consigliere Delegato, è da “socialismo reale”.  Il mercato a cui ci si riferisce in termini negativi è e resta il solo modo per avere servizi efficienti ad un giusto rapporto costi/benefici».

Il problema, così come spiega Ballone, è che sottrarre al mercato (e quindi alle gare) l’80% del servizio significa penalizzare gravemente gli operatori del comparto: «Le gare devono essere fatte per l’intero sistema dei trasporti e non per una parte assolutamente minoritaria peraltro quella che costa meno ed è la più efficiente.  Altra anomalia è rappresentata all’auto attribuzione alla Regione Abruzzo del ruolo di “Ente di Governo” del sistema dei trasporti. Anche gli osservatorii più disattenti rileverebbero il grande conflitto d’interessi che è in capo alla Regione Abruzzo la quale si troverebbe nel duplice ruolo di Ente di Governo ed Ente gestore. Questo “piccolo” particolare, in contrasto con la legislazione vigente e alla stessa Legge “Madia”, certamente non sfuggirà agli organismi di controllo».

Nel chiudere il suo post, Ballone scrive direttmente al Presidente D’Alfonso
«Mi auguro che vi sia un sussulto di responsabilità da parte del presidente D’Alfonso per porre rimedio ad una norma liberticida che raggiungerebbe la sola finalità di sopprimere una classe imprenditoriale che ha fatto la storia del trasporto abruzzese e che tutt’ora svolge servizi al miglior costo/benefici della Regione Abruzzo».

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...