Politica

IL GOVERNO IMPUGNA IL CONDONO EDILIZIO ABRUZZESE, ACERBO: «MOLTO BENE»

Giudico molto positivamente l’annuncio da parte del ministro Del Rio dell’intenzione di impugnare i condoni edilizi approvati da varie regioni italiane.
Secondo quanto riferito oggi dal quotidiano Repubblica, tra i condoni da impugnare anche quello recentemente approvato dalla Regione Abruzzo.
Grazie al genio dell’assessore all’urbanistica Donato Di Matteo e della giunta D’Alfonso cantine e garage diventerebbero abitabili e utilizzabili a fini commerciali.
La norma riguarda anche i locali seminterrati, cosa particolarmente assurda in una regione in cui sono ricorrenti gli allagamenti. La nuova legge si applica anche nelle aree a rischio moderato e rischio medio. Per come e’ scritta dovrebbe essere applicabile anche in quelle a ‘rischio molto elevato’ R4 visto che il testo esclude esplicitamente solo quelle a ‘rischio elevato’.
E’ evidente che il ceto politico regionale se ne frega di qualsiasi valutazione urbanistica e non si pone nemmeno il problema degli standard per i parcheggi.
Trovo positiva seppur tardiva la presa di posizione di Del Rio anche relativamente agli abusi sulle spiagge.
Peccato che anche in questo campo la Regione Abruzzo abbia approvato un piano demaniale regionale che costituisce di fatto una sanatoria e un invito ad ampliare ulteriormente la cementificazione!
Maurizio Acerbo,  segretario nazionale PRC-Se

Categorie:Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...