Attualità

TENDOPOLI/ DOMENICA LA FIACCOLATA DELLA SPERANZA NELLE ZONE TERREMOTATE, ECCO IL PERCORSO FINO A SAN GABRIELE

Partirà domenica mattina alle ore 8.30 da Cascia dove verrà accesa da padre Bernardino Pinciaroli, rettore del Santuario, la Fiaccola della Speranza che aprirà ufficialmente la 37° Tendopoli di San Gabriele, che si svolgerà dal 22 al 26 agosto al Santuario di Isola del Gran Sasso (Te).

In cammino da 23 anni, la Fiaccola della Speranza, era sorta quasi per caso, quasi un gioco di paese, una scommessa tra amici, quegli amici che frequentavano il Gruppo Podistico di Montorio al Vomano (Te). Poi, forse per la benedizione di Papa Giovanni Paolo II il 14 agosto del 1994 nella residenza estiva di Castel Gandolfo, la Fiaccola è cresciuta, si è ingrandita, percorrendo in questi 23 anni piccoli e grandi luoghi di culto. Partendo dal luogo simbolo della cristianità, Roma, nell’anno del terzo centenario della nascita del fondatore dei passionisti San Paolo della Croce, la Fiaccola ha attraversato ben 20.000 Km, incontrando prima i giovani di Loreto e poi, nella stessa terra e nello stesso fonte battesimale che hanno generato alla vita e alla fede San Francesco e San Gabriele, quelli di Assisi. Un gesto simbolico per indicare l’unità ideale che esiste tra San Paolo, il fondatore, e San Gabriele uno dei figli della famiglia passionista e della terra umbra.
Il 10 agosto del 2009 la benedizione di Benedetto XVI nella residenza estiva di Castel Gandolfo e poi la partenza dal centro storico dell’Aquila, distrutto dal terremoto, come segno di speranza e di rinascita. Infine, il 6 agosto del 2014, la benedizione di papa Francesco e la partenza nuovamente da Roma. Nell’ultima Tendopoli la Fiaccola accesa dal cardinale Angelo Sodano a Rocca di Mezzo (Aq) ha attraversato Cavalletto, Monticchio, Onna, dove si è fermata per essere accolta dalla comunità nella chiesa di San Pietro riaperta al culto dopo la distruzione del terremoto del 2009, Paganica e San Pietro della Ienca nel Santuario caro a Giovanni Paolo II, che nel benedire la Fiaccola disse ai podisti: “Illuminate e infiammate con questa Fiaccola le strade del mondo”.
Anche quest’anno la Fiaccola attraverserà i luoghi della sofferenza dovuta agli ultimi eventi sismici come segno di novità e di comunione. Partendo da Cascia (Pg), si fermerà a Norcia (Pg), Cittareale (Ri), Amatrice (Ri) e Campotosto (Aq). Poi riprenderà il cammino attraverso le Capannelle per arrivare alle ore 19.00 a Montorio al Vomano (Te), dove verrà custodita fino a martedì 22 agosto da dove ripartirà alle ore 20.30 alle volte del Santuario di San Gabriele per arrivare alle ore 23.00 in mezzo ai giovani per l’apertura ufficiale della 37° Tendopoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...