Attualità

MUSICA NEI CHIOSTRI, DOMANI A MONTONE FISARMONICA & VOCE

Giovedi 24 agosto alle 21.30 nuovo appuntamento con “Musica nei Chiostri”, la rassegna itinerante di musica da camera organizzata dall’Associazione Orchestrale da Camera “Benedetto Marcello” di Teramo.
A Montone di Mosciano Sant’Angelo, in Piazza del Giglio, Renzo RUGGIERI Alessia MARTEGIANI DUO (Alessia Martegiani – voce e Renzo Ruggieri – fisarmonica).
Il concerto è preceduto dall’appuntamento estivo organizzato dal Comune di Mosciano Sant’Angelo, Tesori di Sera, itinerari alla scoperta di paesaggi e beni culturali del territorio di Mosciano Sant’Angelo, “tesori” che si aprono ad accogliere i visitatori per raccontare la loro storia.
Appuntamento ore 20.45 presso il Belvedere di Montone per una breve visita guidata al borgo di Montone, Le fortificazioni, le piazzette, la chiesa di Santa Maria Assunta, con il panorama che scopre verso il mare, e che al suo interno conserva una Madonna in pietra dipinta del XIV secolo, frammentaria e di fattura rustica, ma di grande forza espressiva ed interesse per gli aspetti di costume “laico” che la caratterizzano. E ancora la Chiesa di S. Antonio Abate, oggi inagibile, dal cui ingresso è possibile scorgere il Sepolcro di Bucciarello di Giacomo di Bartolomeo, la più importante opera figurativa di età medievale del piccolo borgo fortificato, datata 1390.
La visita è libera e gratuita. Al termine, nella rinnovata Piazza del Giglio al centro di Montone, si svolgerà il concerto: “CHANSON POPULAIRE”, il suono delle parole, italiane e francesi, hanno influito nella costruzione di un universo poetico immortale. La melodia italiana più contrastata, più urlata, più intensa, più lirica e quella francese più ricercata, più intima, più vissuta; entrambe con una pronunciata melodicità che consacra ancora una volta il profondo legame tra queste due culture. Il progetto dei due musicisti abruzzesi, indaga il legame fra queste due anime della “chanson populaire” mettendo in parallelo canzoni nate negli stessi anni e utilizzando lo strumento più popolare in entrambe le culture: la fisarmonica o “accordéon” come si direbbe a Parigi. Da Edith Piaf a Gorni Kramer, da Jacques Brel a Bruno Lauzi, in aggiunta a canzoni più recenti, Alessia e Renzo propongono il materiale con imprevedibili arrangiamenti, ricchi di pathos, di improvvisazione e con tutti i contrasti tipici degli strumenti “che respirano”.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...