Attualità

EMERGENZA CINGHIALI/ SPUNTA UN CARTELLO DI PERICOLO, I CITTADINI DI CERRETO DI POGGIO CONO HANNO PAURA E CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA REGIONE

A 20 metri da un’abitazione è comparso oggi ad una cittadina di Cerreto di Poggio Cono il cartello che qui pubblichiamo messo dalla Regione Abruzzo. «Che significa – scrive Imeria Centinaro – che se esco a stendere i panni e mi sparano …è lecito? Chiedo alla Regione Abruzzo maggiori spiegazioni». La zona della quale parla Imeria  presenta case sparse nella sua zona e quindi è abitata regolarmente. La scoperta è stata fatta quando la signora è uscita per fare footing ed ha notato il cartello rosso messo qualche ora prima  ridosso delle abitazioni.

A Cerreto sono in allarme e Imeria dice: «A me personalmente i cinghiali non hanno mai fatto danni, ad altri non so, però per fronteggiare il problema cinghiali così…ci sono altre soluzioni non possiamo mettere in pericolo la vita dei cittadini». E poi continua: «Qui diventa un guerra cominciamo ad avere paura ad uscire nelle nostre proprietà anche per fare dei lavori in campagna». E poi accade che alle 9,30 di stamattina, la signora ci racconta anche questo: «Proprio in questo momento mio figlio è uscito per raccogliere i fichi ed è dovuto rientrare perché già si sente sparare alla grande. E’ il coprifuoco».

1 risposta »

  1. Sorprende che da parte della Regione e di altri enti pubblici non si sia comunicato adeguatamente con avvisi pubblici a mezzo stampa, radiotelevisivo e con manifesti questo provvedimento regionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...