Attualità

APRE DOMANI LA STRADA DELL’UNIVERSITA’

Domani, Sabato 2 Settembre, alle ore 11.00, verrà inaugurata la strada di collegamento tra l’Autostrada A24 e l’Università di Teramo. Si tratta di una delle opere viarie più importanti tra quelle realizzate negli ultimi anni, che assolve alla duplice funzione di rendere più fluido il traffico verso la zona Nord della città e di agevolare gli spostamenti inerenti la sede universitaria di Colleparco, frequentata quotidianamente da migliaia di studenti e docenti.

La cerimonia di inaugurazione sarà presieduta dal Sindaco Maurizio Brucchi, alla presenza dell’assessore municipale ai Lavori Pubblici Franco Fracassa e di altre autorità cittadine. L’opera (comunemente ma impropriamente nota come “Strada Castellani”) consiste nel prolungamento di via F. Franchi fino all’intersezione con via delle Plaie, nel quartiere di Villa Mosca. In sostanza si tratta di un tracciato stradale eseguito al fine di consentire l’innesto con via Po in prossimità dell’intersezione con via Firenze e il prolungamento dello stesso asse viario per collegarlo a viale Crispi, alla strada per l’Università e, dunque, ai quartieri di Villa Mosca e di Colleparco, nonché alla Casa Circondariale di Castrogno.

La strada, a due corsie, interessa una fascia di area collinare di circa 2 chilometri orientata lungo la direttrice nord/sud.

Il progetto, di importo complessivo di € 3.468.750,00, è stato finanziato con:
contributo pluriennale concesso al Comune di Teramo per € 2.700.000,00 dalla Legge finanziaria del 2005;
€ 348.750,00 dalla ditta Edilpo, in relazione all’obbligo di effettuare e garantire l’apporto privato di risorse per realizzare opere di urbanizzazione;
€ 420.000,00 dalla Regione Abruzzo.

 

 

 

 

 

 

nota del Comune di Teramo

Categorie:Attualità

Con tag:

8 risposte »

  1. Strada inutile se non verrà realizzato il secondo lotto che completerà il collegamento con via Luigi Savorini, all’innesto con la provinciale 60 per Castrogno (permettendo di “aggirare” Villamosca).

  2. Magari non del tutto inutile, ma “dimezzata” sicuramente sì e, ad ogni buon conto, in contraddizione con gli scopi per i quali venne progettata e cioè garantire un rapido collegamento tra l’Università e la A/24, Tuttavia nulla vieta di sperare in un suo futuro completamento,, magari entro il prossimo ventennio
    Strana appare poi l’inversione ad U di “Certa Stampa” che in un articolo del 29 agosto u.s. giudicava del tutto inutile per la città questa strada, mentre, in questo pezzo, ne è quasi entusiasta.
    Un’ultima annotazione: sarebbe più civile e più leale – a mio avviso – se i commenti recassero in calce nome e cognome del loro autore che celandosi dietro uno username o nel’anonimato non sempre si serve di termini da perfetto English gentleman, per usare un eufemismo.
    Bene vixit qui bene latuit!

    Domenico Crocetti

  3. Infatti… ? Booo ,più che certastampa io lo avrei chiamato … dove tira il vento….comunque sia, va sempre bene quando si fa qualcosa… Speriamo solo che domani al sindaco vada di traverso il panino con la porchetta..e al pronto soccorso facciano sciopero.

  4. L’utilizzo di uno pseudonimo e le ragioni del suo utilizzo risalgono a secoli addietro e non possono essere condannate.
    Sullo stile si può discutere.

  5. Non si tratta di una inversione ad U ma della pubblicazione del comunicato stampa del Comune di Teramo.
    Senza che ciò venga specificato dalla “redazione”.
    I suppose.
    Confermate?

  6. Questo trionfalistico comunicato del Comune di Teramo è ingannevole per tre ordini di ragioni:

    1) non è virgolettato;
    2) è firmato da Elisabetta Di Carlo;
    3) perché la dicitura “nota del Comune” sarebbe stato meglio metterla all’inizio del comunicato, magari in grassetto.
    Quanto poi al’uso di uno pseudonimo, certo che è legittimo adottarlo; altrettanto legittmo però non è servirsene per offendere o insultare questo o quello.
    Distinti saluti
    Domenico Crocetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...