Attualità

LA CONSIGLIERA COMUNALE DI TIMOTEO CHIEDE ALLA TEAM DI PULIRE I TOMBINI E DI FARE MANUTENZIONE

La consigliera comunale Francesca Di Timoteo (Insieme Possiamo) in una nota scrive: «Abbiamo ancora, davanti ai nostri occhi, gli effetti devastanti causati dagli eventi alluvionali che hanno colpito, nei giorni scorsi, alcune città del nostro paese.
Oggi si aprono le inchieste per accertare le responsabilità e non è difficile ipotizzare l’incuria dell’uomo nell’uso spregiudicato del territorio.
Vi è un altro aspetto, non meno importante, quello della manutenzione dei deflussi delle acque piovane praticando un’accurata e attenta pulitura dei tombini e degli scarichi delle acque bianche.
Di alcuni giorni fa è l’episodio del corso che si è trasformato in un piccolo fiume procurando non pochi disagi per le attività commerciali e per i residenti.
Tutto il centro storico ma anche i quartieri come S.Nicolò a Tordino o la Cona, e le frazioni come ad esempio Valle S.Giovanni, con le forti precipitazioni si verificano ristagni di acqua nelle numerose buche e negli avvallamenti delle strade tanto da creare non pochi disagi per i pedoni o addirittura allagamenti dei fondaci o garage.
Chiedo, ma i cittadini chiedono, che il comune intervenga con determinazione ed esiga dalla Te.am. un piano d’intervento di manutenzione visto che ad oggi, risulta non essere stato ancora concluso il censimento dei tombini e delle caditoie presenti su tutto il territorio ma sono state verificate solo alcune vie del centro rimanendo così fuori i quartieri limitrofi e le frazioni.
Inoltre, lo stato pietoso in cui versano le strade cittadine imporrebbe la necessità di avere un quadro esatto del loro effettivo stato, al fine di programmare le priorità degli interventi da effettuare in rapporto al flusso del traffico, al numero degli abitanti…ecc…
Si approfitti di queste giornate di sole per poter effettuare queste pulizie considerando che si va incontro all’inverno e così si potranno evitare o quanto meno ridurre i molti disagi che potranno incontrare i cittadini.
La mancata manutenzione delle strade è divenuto un problema prioritario ancora più importante degli annunciati mega progetti, oltretutto mai realizzati e che poco interessa al cittadino che vive la città in uno stato di abbandono, io dico facciamo le piccole cose: puliamo la città, puliamo i tombini, manteniamo il verde, rendiamo fruibile ed in sicurezza i parchi fluviali e archeologici, piccole cose che insieme aumenterebbero la qualità della vita dei cittadini», conclude Di Timoteo.

Categorie:Attualità

Con tag:,

1 risposta »

  1. vogliamo parlare anche delle aree verdi con erba altissima.Teramo é alla deriva e Brucchi dice di non lasciare per il bene di Teramo 😢😢

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...