Le ricette di Piero

MEZZE MANICHE SOTTO LE STELLE

Solita notte di guardia, notte tragica d’agosto in ospedale, ma una sorpresa all’uscita: – Si va al mulino!- ordine perentorio di Federica e del piccoletto Antonio.

Storia troppo lunga da raccontare, storia di Anna e Romano ed altri amici proprietari di un angolo di paradiso sui Monti della Laga.

I cellulari non prendono, il mondo incasinato si ferma. Di notte guardi il cielo: Van Gogh lo ha dipinto uguale, il rumore dei ruscelli fa il resto. Chiacchiere tra amici veri, il freddo serale si fa sentire, il languorino sale e così mi metto a cucinare le primizie dell’orto di Anna.

In dispensa trovo tre pugni di pachini rossi e maturi, una bella zucchina un po’ passata (almeno tre etti), una cipolla fresca, uno spicchio d’aglio, mezza carota e due etti di pancetta fresca, là fuori un vaso di basilico profumatissimo fa bella vista. La cucina è soprattutto questo: improvvisazione, utilizzo di quello che si ha al momento,

fantasia e amore.

Mi metto a rosolare in una larga padella antiaderente, senza olio, la pancetta tagliata a dadini, dopo due minuti aggiungo olio extravergine (rigorosamente di Romano) e il battuto fine di cipolla, aglio e carota.

Dopo averli fatti soffriggere aggiungo la zucchina tagliata a dadini e la faccio rosolare. A questo punto aggiungo i pachini tagliati a metà, sale q.b. e un altro po’ di evo.

Un’altra decina di minuti di cottura senza coperchio e la salsa è pronta.

Pasta ciò che volete, io ho usato mezzo chilo di mezze maniche che ho scolato al dente e versato nella grande padella dov’era la salsa mantenendomi come sempre una tazza di acqua di cottura della pasta.

Faccio mantecare aggiungendo un po’ di quell’acqua, un filo di olio a crudo e delle foglioline di basilico, pepe o peperoncino se vi piace, per finire una bella spolverata di reggiano per rendere la serata indimenticabile in quello splendido angolo di paradiso. Sigaro acceso guardando le stelle e aspettando che qualcuna ne cada e… chissà…che possa realizzare tutto il bene per voi che ogni mese avete la pazienza di leggermi… dedicata a voi tutti!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...