Attualità

ALBA ADRIATICA/ BLITZ AL “FERRO DI CAVALLO”, SCATTANO DENUNCE E MULTE

foto carabinieri

I carabinieri di Alba Adriatica hanno effettuato controlli straordinari nel ferro di cavall. Nel corso del servizio sono scattate denunce e multe per violazioni al codice della strada.
Sono stati impegnati 12 uomini e in una circostanza ed un’unità cinofila arrivata da Chieti. I militari hanno denunciato 4 persone, tutti con precedenti, per inosservanza del foglio di via obbligatorio. Sono stati, inoltre, controllati 12 cittadini extracomunitari, risultati in regola con le norme di permanenza sul territorio italiano.
I carabinieri hanno anche denunciato, con l’accusa di furto aggravato, un giovane di Martinsicuro che si era introdotto in un negozio di casalinghi della zona, impossessandosi di alcuni articoli in vendita.  Nei suoi confronti è scattata la semplice denuncia  che è stata restituita al commerciante. Sempre ad Alba Adriatica è stato denunciato, per furto, un cittadino albanese di 30 anni (domiciliato in provincia di Perugia, ma illegale in Italia) che si è introdotto in una residenza estiva, al momento chiusa, impossessandosi di derrate alimentari.
Nel corso del blitz i carabinieri hanno elevato una serie di multe per violazioni al codice della strada per circa 6 mila euro. Tra le infrazioni più significative, una donna sorpresa alla guida senza patente perché mai conseguita e una famiglia di sei persone che viaggiava nella stessa auto. Complessivamente sono stati decurtati 17 punti sulle patenti di guida.

Categorie:Attualità

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...