Attualità

AL POSTO DELL’IPOGEO POTREBBE ARRIVARE “GOLDRAKE”

Tanti i nomi dati all’Ipogeo dopo la sua realizzazione costata, è bene ricordarlo ogni tanto, 3,5 milioni di euro. L’ipogeo è stato ribattezzato in vari modi: il disco volante, la fioriera e così via…adesso il noto artista e fumettista Carmine Di Giandomenico ha proposto parlandone anche con Gianguido D’Alberto lo scorso consiglio comunale che, appunto, si è svolto e si svolge sotto all’Ipogeo, di metterci al posto della “fioriera” l’astronave di Goldrake in modo che su google maps tutto il mondo digitando questa parola potrà trovare subito Teramo e l’Ipogeo. Una specie di turismo via internet che potrebbe dare eco alla città su ogni motore di ricerca. Al momento la proposta è stata recepita con qualche perplessità da parte dei politici e consiglieri comunali ma una volta “digerita”…chissà. Se ne parlerà in una prossima question time…sembra. Intanto Carmine Di Giandomenico scrive sulla sua pagina facebook facendo conoscere così la sua idea:

«spesso nella mia città…
Giornalisti-assessori, mi domandano cosa farei per la mia città… per riportala all’attenzione… come se fossi chissà quale mente …
credo che non capiti solo a me.. ma a molti artisti di città…
Bhè comunque sia..
Allora ve la regalo una mia proposta: vedere immagine sotto.
Partiamo dalla copertura dell’ipogeo… che costa di manutenzione piante non poco direi… in più abbiamo una piazza Garibaldi al buio la sera.
Quindi inserire due lampioni curvi, e sopra la struttura piatta, creare una installazione ” anche temporanea”, che possa portare curiosità a voglia di fotografarla. Di fermasi e portarci i bambini.
L’idea può sembrare assurda..
Ed è GOLDRAKE!
Con il volto rivolto a chi arriva dal ponte. Lo so fa ridere… ma pensate solo per un attimo… solo per un attimo…immaginare.
Di andare su google e cerca Goldrake… e vi appare piazza Garibaldi di Teramo.. cioè.. capite si… che le potenzialità siano alte di incrementare il turismo qui?
Ecco l’ho regalata.. fate voi».

Si accettano commenti a questa notizia, commenti intelligenti ad una proposta che è solo una delle tante proposte sulla nostra città. Su Teramo. E come tale, per ora va presa.

Intanto arrivano anche le prime ipotesi, una è questa: i teletubbies.

15 risposte »

  1. In effetti i teletubbies con un bel prato come da foto sarebbe davvero molto carino… forse Goldrake è un Po troppo ma l’idea è ottima

  2. L’ironia sull’argomento è apprezzabile. Personalmente vorrei essere Goldrake, così lo distruggerei con un solo dito, richiuderei il buco, e rimetterei la cara vecchia bella fontana e l’acqua la prenderei dalle case di tutti gli amministratori che a vario titolo hanno contribuito alla costruzione della più grande schifezza che questa città vanta.

  3. Premetto che non conosco nulla sulla vicenda ma forse proprio per questo posso dirvi che l’idea risulta a mio parere interessante. Sicuramente, qualora venga realizzato, il nome di Teramo girerà, ad alcuni sembrerà un’idea fantastica e a qualcun altro un obbrobrio, ma in fondo se l’obiettivo è che se ne parli…
    Io i miei figli li porterei anche domani a vedere il Goldrake di Teramo!

  4. La tua idea è straordinaria, finalmente qualcuno che alle solite idee affianca anche immaginazione e creatività proprie dei bambini e ragazzini. Io ho 41 anni e sono un appassionato dei robottoni di go nagai, non mi vergogno a dire che ancora oggi li guardo con gli occhi di un ragazzino… Mazinga, jeeg, Goldrake non fa differenza, vai avanti e, speriamo che altri seguano il tuo esempio👍👍👍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...