Attualità

MIGRANTI FATTI SCENDERE DA BUS TUA, SINISTRA ITALIANA DENUNCIA: ” E’ UN FATTO GRAVE”

“Riteniamo inaccettabile che nel solco del sentimento di reazione che emerge in questi tempi sul tema degli immigrati si aggiungano questi episodi discriminatori e lontani dai principi di uguaglianza e solidarietà scolpiti nella nostra Costituzione repubblicana”
Questo il commento di Stefano Ciccantelli , segretario federale Sinistra italiana Teramo, e Daniele
Licheri, segretario regionale SI Abruzzo, in merito alla vicenda denunciata da una cittadina teramana sul gruppo di ragazzi migranti, Oospiti di un centro di accoglienza, che pur muniti di titolo di viaggio, sono stati fatti scendere dalla corsa Teramo – Valle Castellana il 6 ottobre scorso.

“Sull’accaduto specifico riteniamo debole la risposta della societa’ regionale dei trasporti Tua, che chiama in causa il problema del sovraffollamento della fascia oraria studentesca e anzi rilanciano su questo tema la necessità di un ampliamento delle corse e del trasporto pubblico.

“Ci auspichiamo una verifica interna seria e non d’ufficio per identificare le responsabilità di un fatto così grave e ci riserviamo la possibilità di agire a livello istituzionale con i nostri rappresentanti nazionali e regionali”.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...